Segavecchia a Forlimpopoli, i carri allegorici
Segavecchia a Forlimpopoli, i carri allegorici

Forlimpopoli (Forlì Cesena), 24 marzo 2019 - Sono passati due anni, ma finalmente il carro della Vecchia, accompagnato da altri otto carri allegorici, sfilerà per le vie e le piazze del centro storico di Forlimpopoli in occasione dell’edizione 2019 della Segavecchia. Due le sfilate di oggi, una di seguito all’altra, a partire dalle 15; fra un carro e l’altro sfileranno anche alcuni gruppi mascherati a piedi. L’evento clou sarà preceduto alle 14,30 dall’esibizione degli sbandieratori e musici del Gruppo storico ‘Brunoro II’ della Pro loco di Forlimpopoli.

Il ricco programma di eventi, che accompagnano la prima delle due domeniche di festa, inizia sin dal mattino con la quinta edizione di ‘Una messa in piega per l’hospice’: un gruppo di parrucchiere offrirà gratuitamente la propria opera per una messa in piega al costo di soli 10 euro a tutte le signore che lo desiderano, il ricavato sarà interamente devoluto all’associazione ‘Amici dell’hospice’; l’appuntamento è dalle 9 alle 14 in sala consiliare in rocca. Dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 in fondo al viale Roma, al civico 32, è possibile ammirare storici modelli di moto Guzzi nella Collezione Guzzi Brunelli. Il mercato delle bancarelle, le luci e i suoni del luna park, stand alimentari e punti ristoro accompagneranno per tutto il giorno i visitatori. Così come sarà possibile visitare la mostra ‘Caro babbo Geppetto. Sms del burattino Pinocchio’ in esposizione nella doppia sede della Sala Mostre in rocca e presso la galleria d’arte ‘A casa di Paola’ in piazza Garibaldi. All’interno della sala centro arti in rocca è invece ospitata la mostra di cimeli ‘Lorenzo Bandini’ organizzata dalla Scuderia Ferrari Club Forlimpopoli insieme all’associazione Trofeo Lorenzo Bandini. I carri che parteciperanno alla sfilata faranno bella mostra di sé già dal mattino in via Circonvallazione. Cinque di questi nel pomeriggio si sfideranno per aggiudicarsi il premio del più bel carro in sfilata.

Una giuria popolare dovrà giudicare oltre alla bellezza del carro anche l’animazione e il divertimento che questo saprà portare in piazza. I voti, sommati a quelli aggiudicati domenica prossima, daranno vita alla classifica finale. I cinque carri sono quelli realizzati dai gruppi di carristi di Forlimpopoli che dedicano serate e interi weekend alla realizzazione della festa: I carristi pazzi, Gli amig ad Frampul, Gruppo Cima, Fancarristi e I burdel dla Segavecia. L’ingresso è a offerta libera.