Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Addio a ’donna Marcella’, centenaria generosa

La Malucelli è scomparsa nella sua abitazione forlivese: era la madre di Adriana Spazzoli, deceduta nel 2019, 50 giorni dopo il marito Giorgio Squinzi

Marcella Malucelli durante i festeggiamenti per i suoi 100 anni il 4 dicembre 2021
Marcella Malucelli durante i festeggiamenti per i suoi 100 anni il 4 dicembre 2021
Marcella Malucelli durante i festeggiamenti per i suoi 100 anni il 4 dicembre 2021

Si è spenta mercoledì Marcella Malucelli: Forlì la ricorda con affetto; anche perchè il 4 dicembre scorso aveva compiuto 100 anni, ed era stata festeggiata da Rosaria Tassinari, assessore al Welfare del Comune di Forlì, e da numerosi parenti e conoscenti. Marcella aveva avuto un’unica figlia, Adriana Spazzoli (deceduta il 22 novembre 2019, appena 50 giorni dopo il marito), moglie di Giorgio Squinzi, ex presidente di Confindustria dal 2012 al 2016, fondatore e amministratore della Mapei.

Ultimamente la signora Marcella era stata colpita dal Covid-19, ma da questo virus era guarita perfettamente. Donna abile negli affari, soprattutto in quelli legati al turismo, Marcella Malucelli, negli anni ’50, assieme al marito Nicola Spazzoli, aveva acquistato la pensione ‘Adriana’ a Milano Marittima e, successivamente, l’hotel Brasil, attualmente ancora di proprietà della famiglia.

In precedenza Marcella aveva aiutato il marito nella gestione del mulino di Carpinello, zona, questa, in cui erano residenti le famiglie di entrambi i coniugi e dei parenti legati allo stesso ceppo familiare, come ad esempio il dirigente scolastico Otello Malucelli, cugino di Marcella. Una famiglia che si è sempre distinta per generosità e per l’unione affettiva dei vari componenti.

"Marcella è stata una donna bella, elegante, raffinata, amata e coccolata da tutti, in particolare dai nipoti Marco e Veronica Squinzi – aggiunge Wilma Malucelli, figlia di Otello –. Era vivace e molto presente nella vita di tutti e da tutti sempre protetta, comprese le persone che ultimamente l’accudivano nella sua amata casa da cui non aveva mai voluto allontanarsi, neppure per andare ad abitare nella casa della figlia e del genero". I funerali si svolgeranno sabato alle ore 15 nella chiesa di San Paolo, in via Pistocchi.

Rosanna Ricci

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?