Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

‘Arte FuoriClasse’: tre incontri con le migliori scuole creative

Per tre giornate, da domani a sabato ogni volta dalle ore 10 alle 13, la Fabbrica delle Candele (piazzetta Conserva Corbizzi 9), ospiterà ‘Arte FuoriClasse’, una serie di incontri per studenti, maturandi, neolaureati e anche per l’intera cittadinanza con artisti e professionisti delle migliori scuole creative in Italia. Il tutto nell’ambito del progetto di orientamento allo studio delle arti organizzato da Angela Gorini di Rara, associazione di Forlì, con il sostegno del Comune, assessorato alle Politiche Giovanili, e della Fabbrica delle Candele stessa. Il progetto ha come obiettivo far conoscere ai giovani le professioni artistiche attraverso contatti coi professionisti, facendo tesoro dei loro consigli per un eventuale futuro professionale in questo settore.

Il primo appuntamento, domani mattina, sarà con la Scuola Holden di Torino, fondata e diretta nientemeno che da Alessandro Baricco, con l’obiettivo di far conoscere il mestiere dello scrittore sia per il romanzo, sia per cinema, per il fumetto e per tante altre possibili forme creative. Sarà presente Raffaele Riba, curatore e docente di narrativa alla Holden.

Il secondo evento venerdì sarà con la ZeLIG, scuola per l’audiovisivo di Bolzano, per far conoscere il mondo del documentario, della fiction e degli audiovisivi. Sarà ospite il docente Emanuele Vernillo, che introdurrà la proiezione del pluripremiato film ‘Dush Chorus’ (nella foto un’immagine), girato in Amazzonia spiegarne il percorso.

L’ultimo incontro, sabato, è con Ababo, Accademia di Belle Arti di Bologna, con l’artista, storico dell’arte e docente Massimo Pulini, che parlerà di ‘Ricerca e formazione artistica in Accademia’. Gli incontri sono gratuiti, ma è necessario prenotare a rara.associazione@gmail.com (cell. 328.7817779).

Rosanna Ricci

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?