Quotidiano Nazionale logo
21 apr 2022

Forlì, azienda di trasporti assume 50 precari

La ‘Vignali’ di Bertinoro regolarizza gli addetti alla movimentazione delle merci: "Erano con noi da anni, se lo meritavano".

matteo bondi
Cronaca
Alcuni dei neo-assunti alla ‘Vignali’: avranno un contratto a tempo indeterminato. L’azienda pagherà i costi della formazione
Alcuni dei neo-assunti alla Vignali

Forlì, 21 aprile 2022 - Cinquanta nuove assunzioni con contratti a tempo indeterminato. È questa la sfida al futuro lanciata da Vignali Logistic Service Provider Srl, azienda con sede a Panighina di Bertinoro leader nel settore della logistica e dei trasporti. Malgrado un biennio lastricato di incertezze –dal Covid alla guerra, passando per il boom dei costi dei carburanti – l’azienda di Bertinoro ha deciso di implementare il suo organico, assumendo una cinquantina di addetti alla movimentazione delle merci che, ormai da anni, lavoravano nella filiera aziendale. Eppure proprio il settore dei trasporti più volte ha sollevato i problemi legati all’attuale congiuntura economica.

"Nonostante questo si traduca in un investimento importante per l’azienda e nonostante il periodo consiglierebbe una politica dei costi più oculata e prudente – spiega l’amministratore delegato Fabio Vignali – abbiamo deciso di fare una scelta controcorrente e di ‘fidelizzare’ il personale che, nella realtà, sentivamo già ‘nostro’. Molti dei neo-assunti, infatti, lavorano stabilmente all’interno delle nostre piattaforme da più di 5 anni. Malgrado l’azienda sia solida e con fondate prospettive di crescita, l’analisi del contesto ci suggeriva soluzioni meno impattanti, ma esiste anche una componente etica dell’impresa e questa volta l’obiettivo era premiare chi lo meritava. Per noi la ‘componente umana’ è fondamentale e il magazzino rappresenta un segmento chiave nel corretto funzionamento della nostra azienda. Per questo, in accordo con le sigle sindacali, abbiamo voluto formalizzare le assunzioni senza periodo di prova, prendendoci in carico i costi della formazione e tenendo conto, per ciascun lavoratore, dell’anzianità di cantiere. In questo modo, dopo tanti anni nel precariato, daremo stabilità e certezze a questi lavoratori e alle loro famiglie".

Con una flotta di oltre 250 mezzi su gomma, circa 500 collaboratori altamente specializzati nella catena di approvvigionamento, sei piattaforme, un magazzino di 25mila metri quadri, 72 punti di carico e la gestione di spedizioni per oltre 5.000 pedane al giorno, la Vignali è una delle realtà romagnole più dinamiche e strutturate del mondo della logistica e dei trasporti su gomma. "Il capitale umano è, da sempre, il punto di partenza delle nostre strategie – prosegue Vignali – ecco perché da noi i lavoratori non rappresentano un costo aziendale, ma una risorsa da valorizzare. Anche i neo-dipendenti avranno un’adeguata formazione e concrete opportunità di crescita umana. Con loro i nostri processi acquisiranno più competenze, più esperienza e più affidabilità".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?