Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 giu 2022

Billi ha scelto: ecco i quattro nomi in giunta

Castrocaro, Silvia Zoli sarà vicesindaco poi Catia Conficoni, Federica Pierotti e Massimo Paolini: "Credo nel gruppo, lavorerà al meglio"

22 giu 2022
francesca miccoli
Cronaca
Da sinistra: Catia Conficoni, la futura vicesindaco Silvia Zoli, il sindaco Billi, Federica Pierotti e Massimo Paolini
Da sinistra: Catia Conficoni, la futura vicesindaco Silvia Zoli, il sindaco Billi, Federica Pierotti e Massimo Paolini
Da sinistra: Catia Conficoni, la futura vicesindaco Silvia Zoli, il sindaco Billi, Federica Pierotti e Massimo Paolini
Da sinistra: Catia Conficoni, la futura vicesindaco Silvia Zoli, il sindaco Billi, Federica Pierotti e Massimo Paolini
Da sinistra: Catia Conficoni, la futura vicesindaco Silvia Zoli, il sindaco Billi, Federica Pierotti e Massimo Paolini
Da sinistra: Catia Conficoni, la futura vicesindaco Silvia Zoli, il sindaco Billi, Federica Pierotti e Massimo Paolini

di Francesca Miccoli È la competenza la direttrice seguita dal neosindaco di Castrocaro Terme e Terra del Sole Francesco Billi nella formazione della squadra che lo affiancherà nella gestione della cosa pubblica. Ieri il primo cittadino ha ufficializzato i nomi dei quattro ‘moschettieri’ della giunta, composta da tre donne e un uomo, di cui tre neofiti e un volto noto. Vicesindaco sarà Silvia Zoli, la più votata della lista che ha supportato la nuova fascia tricolore. La seconda in assoluto su 35 candidati, dietro alla ‘solita’ Campacci: dunque un riconoscimento alla volontà degli elettori. Terrasolana 55enne con un passato nella banda cittadina, la numero 2 di viale Marconi 81 è avvocato abilitato al patrocinio dinanzi alle giurisdizioni superiori e avrà le deleghe alle politiche di bilancio, alle partecipate, all’urbanistica e al termalismo. A Catia Conficoni è affidato il compito di rilanciare la ‘Città della Musica’, il decoro, l’associazionismo e le pari opportunità. La termale è, come noto, l’ideatrice e direttrice artistica del fortunato baby concorso Vocine Nuove, il fratellino del Festival dei grandi. Iscritta alla Siae come autrice di musica e testi, redattrice del volume ‘Come può uno scoglio arginare il mare’, la Conficoni ha 57 anni ed è conosciuta anche nel mondo dell’associazionismo: a lei il duro compito di riportare in auge manifestazioni quali il Voci Nuove e la Rassegna dei Migliori Diplomati, fiore all’occhiello della musica classica. Billi, nipote di un’insegnante di pianoforte e buon fisarmonicista, già negli anni in cui fu assessore della giunta Metri dimostrò grande attenzione al mondo delle sette note, organizzando la Settimana della Musica, rassegna che raccolse consensi e partecipazione. Massimo Paolini, terrasolano di 62 anni con lunghi trascorsi dirigenziali nel gruppo Partesa Heineken e la passione per il podismo, sarà assessore allo sport, all’ambiente, alla sicurezza e allo sviluppo economico locale. Infine l’assessore ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?