Il giovane artista bulgaro Rudi Ninov alla Brusia di Bocconi. Le sue opere saranno in mostra dal 26 giugno
Il giovane artista bulgaro Rudi Ninov alla Brusia di Bocconi. Le sue opere saranno in mostra dal 26 giugno
di Quinto Cappelli Dal 26 giugno al 26 settembre prossimo i borghi di Portico, Bocconi e San Benedetto in Alpe diventeranno protagonisti di ‘Una boccata d’arte’, un progetto d’arte contemporanea diffuso in tutte le regioni italiane "per promuove l’incontro tra arte contemporanea e bellezza storico-artistica dei borghi più belli ed evocativi d’Italia". Spiega Claudia Cappelli, consigliere comunale di Portico e San Benedetto, con delega alla cultura: "Si tratta della seconda...

di Quinto Cappelli

Dal 26 giugno al 26 settembre prossimo i borghi di Portico, Bocconi e San Benedetto in Alpe diventeranno protagonisti di ‘Una boccata d’arte’, un progetto d’arte contemporanea diffuso in tutte le regioni italiane "per promuove l’incontro tra arte contemporanea e bellezza storico-artistica dei borghi più belli ed evocativi d’Italia".

Spiega Claudia Cappelli, consigliere comunale di Portico e San Benedetto, con delega alla cultura: "Si tratta della seconda edizione dell’iniziativa promossa dalla Fondazione Elpis e Galleria Continua, che hanno scelto venti borghi italiani, uno per ogni regione, e altrettanti artisti selezionati, che realizzeranno le loro opere d’arte sul posto dei venti borghi scelti dalla Valle d’Aosta alla Sardegna, per restare poi in mostra nei rispettivi borghi per tre mesi". Aggiungono i promotori: "L’iniziativa mira a coinvolgere non solo gli appassionati e gli addetti ai lavori, ma anche un pubblico più ampio e trasversale".

I venti borghi selezionati ogni anno, in base al numero di abitanti non superiore a 5mila, alla presenza di un tessuto culturale attivo e alla capacità artigianale, commerciale e ricettiva a carattere famigliare, diventano il teatro di venti interventi sul posto d’arte contemporanea, realizzati da artisti emergenti e affermati, invitati da Fondazione Elpis e Galleria Continua. Una Boccata d’Arte "consente all’artista la più ampia libertà creativa e l’utilizzo di qualsiasi media artistico, all’interno di percorsi tematici che dialoghino in modo convincente con i borghi".

I selezionati sono artisti affermati, ma anche emergenti di Pesi e culture differenti. Per Portico è stato scelto il 29enne Rudi Ninov, bulgaro di Tetenev, che, laureatosi a Londra, prosegue gli studi a Francoforte. Ha vinto vari premi in Bulgaria e sue mostre hanno ottenuto successo a Francorforte nel 2020 e a Sofia quest’anno. Il suo collaboratore Elpis è Elisabetta Negroni. Per prendere visione dei luoghi che gli sono stati affidati per le sue opere d’arte, nei giorni scorsi il giovane artista, accompagnato da storici e amministratori locali, ha visitato i principali luoghi di Portico, Bocconi e San Benedetto, in particolare i ponti della Maestà a Portico e della Brusìa a Bocconi e i luoghi danteschi a Portico e a San Benedetto, fra cui rispettivamente il Palazzo e la Torre di Beatrice Portinari e l’abbazia benedettina, legata alla cascata dell’Acquacheta.