Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
15 giu 2022

Buoni pasto, oggi sciopero promosso da Fipe Confcommercio

15 giu 2022

Scatta oggi il primo sciopero nazionale promosso da Fipe - Confcommercio e dalle principali sigle della grande distribuzione e del commercio, contro il sistema dei buoni pasto. Per 24 ore bar, ristoranti, supermercati e iper, nonché esercizi del piccolo commercio non accetteranno pagamenti tramite i buoni pasto. Un’azione che vuole evidenziare il problema delle pesanti commissioni a carico degli esercenti. Si tratta "di una tassa occulta che lo Stato scarica direttamente sulle imprese del nostro settore e che noi riteniamo da tempo inaccettabile. Da anni chiediamo al mondo delle istituzioni una radicale modifica del sistema che salvaguardi il valore del buono pasto lungo tutta la filiera", dichiara Andrea Zocca, presidente di Fipe - Confcommercio Forlì.

L’adesione allo sciopero di 24 ore indetto per la giornata odierna è cresciuto "di ora in ora ed è solo l’inizio di una serie di iniziative che porteranno a non poter spendere più i buoni pato se non ci sarà una radicale inversione di tendenza già a partire dalla prossima gara Consip del valore di 1,2 miliardi di euro". Lo Stato, attraverso la centrale Consip, "si assicura ingenti risparmi che scarica interamente sulla rete dei nostri esercizi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?