Quotidiano Nazionale logo
16 apr 2022

Castrocaro, rinnovate anche per quest’anno le concessioni sui dehors

I locali saranno esentati anche dal pagamento del canone per l’occupazione del suolo pubblico

Buone notizie per gli esercizi castrocaresi e terrasolani che somministrano alimenti e bevande sul suolo pubblico. L’Amministrazione comunale delle due cittadine riunite sotto un unico gonfalone ha infatti deciso di confermare anche per il 2022 i provvedimenti straordinari, adottati d’urgenza nel 2020 e 2021, per venire incontro alle attività fortemente provate dall’emergenza sanitaria: in primis, l’esenzione del pagamento del canone per l’occupazione del suolo pubblico; è stata inoltre prorogata l’efficacia delle concessioni temporanee di occupazione del suolo pubblico per i dehors. Provvedimenti adottati malgrado il 31 marzo sia cessato lo stato di emergenza.

"A prescindere dal termine stesso – si legge nella delibera di Giunta – di fatto la situazione di criticità pandemica non è superata e permangono le necessità di distanziamento sociale e di preferibilità a fruire degli spazi all’aperto rispetto a quelli al chiuso, visto anche l’approssimarsi della stagione più mite". Secondo gli amministratori, infatti, "le attività di ristorazione e di pubblico esercizio confidano in una celere ripresa dell’indotto economico nel periodo primaverile – estivo, che notoriamente è quello più favorevole in termini di dinamismo e di utilizzo degli spazi all’aperto anche per fruire dei servizi offerti dalle attività economiche".

Nelle scorse settimane il governo cittadino aveva confermato anche la concessione dei benefici per le nuove attività commerciali, consistenti in un contributo economico e nel rimborso della Tari.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?