Quotidiano Nazionale logo
21 apr 2022

Castrocaro, ufficiale l’adesione al circuito delle terme storiche

La ’benedizione’ è arrivata due anni dopo la richiesta di adesione all’Ehtta

Castrocaro entra a far parte del circuito culturale europeo delle terme storiche. A due anni di distanza dalla domanda di adesione, che annovera fra i suoi soci Spa, Vichy e Baden Baden, è giunto l’ok dei vertici dell’l’Ehtta, l’European Historic Thermal Towns Association. A marzo l’ispettore Simone Zagrodnik, direttore esecutivo dell’associazione, ha fatto visita al Comune e dopo aver apprezzato la ricchezza del patrimonio culturale, termale e storico, ha dato la sua ‘benedizione’ all’ingresso di Castrocaro nel gotha delle Terme continentali. Ospite del Grand Hotel, la manager ha trascorso due giorni alla scoperta del territorio. Una permanenza aperta dalla cena di benvenuto al ristorante Essentia alla presenza della prima cittadina Marianna Tonellato, l’assessore al turismo Liviana Zanetti, la vicedirettrice della Lucia Magnani Health Clinic Giovanna Tarocco, Monica Price e Vanessa Petruzzi, rispettivamente direttrice e promoter di Castrumcari.

Nelle ore successive l’ispettrice ha potuto "assaporare l’enogastronomia del territorio, provare i massaggi con le argille portentose nate dalle rocce dello Spungone, e ammirare le bellezze della città fortezza medicea di Terra del Sole e della rocca di Castrocaro" spiegano i referenti del consorzio Castrumcari, che opera a stretto contatto con il Comune dando vita a un’importante sinergia tra pubblico e privato. Le due parti infatti "collaborano per garantire servizi e prestazioni in ambito turistico e dell’ospitalità di qualità".

f.m.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?