Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Comitato per promuovere la salvezza degli alberi

Domani sarà presentato il progetto al centro operativo di Romagna Acque a Capaccio. L’evento di lancio sarà trasmesso via web alle ore 16.30

Pubblicato il 17 giugno 2020 , di Oscar Bandini
Uomini e foreste dopo la tempesta coronavirus. Sarà presentato alla stampa e ai portatori di interessi domani alle 10,15, al centro operativo di Romagna Acque a Capaccio di Santa Sofia il Comitato AlberItalia promosso da Sisef (la società scientifica dei ricercatori forestali italiani) e da Romagna Acque – Società delle Fonti. L’obiettivo del nuovo organismo è quello di diventare il riferimento scientifico e culturale per chiunque voglia aderire all’obiettivo di piantare 60 milioni di nuovi alberi in Italia contribuendo così a rendere concreto l’appello lanciato lo scorso novembre dalle ‘Comunità Laudato Si’, da Carlin Petrini fondatore di Slow Food e dallo scienziato Stefano Mancuso. L’obiettivo...

Uomini e foreste dopo la tempesta coronavirus. Sarà presentato alla stampa e ai portatori di interessi domani alle 10,15, al centro operativo di Romagna Acque a Capaccio di Santa Sofia il Comitato AlberItalia promosso da Sisef (la società scientifica dei ricercatori forestali italiani) e da Romagna Acque – Società delle Fonti. L’obiettivo del nuovo organismo è quello di diventare il riferimento scientifico e culturale per chiunque voglia aderire all’obiettivo di piantare 60 milioni di nuovi alberi in Italia contribuendo così a rendere concreto l’appello lanciato lo scorso novembre dalle ‘Comunità Laudato Si’, da Carlin Petrini fondatore di Slow Food e dallo scienziato Stefano Mancuso. L’obiettivo concreto è quello di aumentare – si legge nella nota – la superficie coperta da alberi e foreste, una delle strategie chiave per la lotta alla crisi climatica, uno dei pilastri della nuova Strategia forestale nazionale (in corso di approvazione), e sia della Strategia forestale europea che sarà presto emanata nell’ambito del Green Deal.

L’Italia è stato uno dei primi Paesi europei a muoversi in tal senso, con i 30 milioni di euro destinati dal Decreto Clima ai rimboschimenti nelle città metropolitane e nei corridoi fluviali". La prima azione del Comitato AlberItalia sarà la pubblicazione di linee guida sulle tecniche di impianto e le specie di alberi più adatte a ottenere elevati benefici ambientali in modo efficace e duraturo. In seguito, il Comitato si farà promotore della costruzione di una rete di cittadini, amministratori e imprese di settore, per mettere in comunicazione chi intende realizzare nuovi impianti arborei con le migliori professionalità progettuali, con chi può mettere a disposizione terreni e con i produttori del settore vivaistico.

"Aumentare l’estensione delle foreste non è sufficiente – continua la nota – in quanto occorre anche piantare dove serve e dove l’impianto è più efficace nel contrastare la crisi climatica. Ad esempio, nelle aree urbane e peri-urbane: qui gli alberi non solo assorbono CO2, ma contribuiscono al raffrescamento, alla mitigazione delle piogge intense, all’assorbimento delle polveri sottili e al benessere dei cittadini. Occorre dunque piantare bene e scegliere ‘l’albero giusto al posto giusto’".

Dopo il sostegno di Slow Food Italia si sono espressi favorevolmente anche Legambiente, Wwf, Lipu, Uncem, Parchi per Kyoto, Fsc e Pefc, oltre alla Regione Emilia Romagna, Ersaf Lombardia, Forestas - Agenzia per le foreste di Sardegna, Agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’agricoltura del Lazio, molti comuni e oltre 60 associazioni e imprese. Al mattino interverranno dopo i saluti del sindaco Valbonesi, T. Bernabè, F. Sottile, D. Travaglini, G. Vacchiano, F. Salbitano, e G. Locatelli.

In occasione dell’evento di lancio, che sarà trasmesso via web alle ore 16.30, interverranno rappresentanti del Ministero dell’Ambiente, delle Politiche agricole e forestali e del mondo della ricerca scientifica oltre a a P. Mori, Atelli, Stefani, M. Bussone e R. Motta. Nella stessa giornata sarà firmato anche l’atto costitutivo dell’associazione centro studi per la valorizzazione delle foreste e della montagna ‘Oltreterra’, voluto da Slow Food Italia, Sisef e Romagna Acque, che avrà sede a Santa Sofia con lo scopo di valorizzare le foreste e la montagna attraverso progetti di educazione, divulgazione e promozione delle attività di tutela ambientale, gestione forestale sostenibile e di sviluppo economico e sociale delle comunità residenti nei territori montani.

Il tuo indirizzo email non è stato ancora confermato. Controlla la tua email e segui le istruzioni.

Se non hai ricevuto email, controlla nello spam.

Una volta confermata la tua email, clicca qui per continuare a leggere:

Loading