Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
11 giu 2022

Dal moderno all’hip-hop La danza sbarca al Fabbri

La scuola Arte Danza University porterà sul palco ‘Le favole di Sheherazade’. La trama racconta la storia del re Shahriyar e di una coraggiosa ragazza

11 giu 2022
Una foto dello spettacolo di danza in scena stasera al Diego Fabbri
Una foto dello spettacolo di danza in scena stasera al Diego Fabbri
Una foto dello spettacolo di danza in scena stasera al Diego Fabbri
Una foto dello spettacolo di danza in scena stasera al Diego Fabbri
Una foto dello spettacolo di danza in scena stasera al Diego Fabbri
Una foto dello spettacolo di danza in scena stasera al Diego Fabbri

Ultimo appuntamento con la stagione della danza al Teatro Diego Fabbri di Forlì: stasera alle ore 21 , la scuola Arte Danza University porterà in scena lo spettacolo di danza moderna e hip hop ‘Le favole di Sheherazade’ i cui personaggi principali sono interpretati da Chiara Galeotti (Sheherazade), Mattia Massa (il Sultano), Filippo Minardi (Simbad) e Francesco Di Chiara (il Genio).

Le coreografie sono state realizzate da Sara Buratti, Samuele Babini, Mary Mancini, Ana Maria Alluigi, Amanda Alessandrini, Laura Ferretti, Tanja Piattella. Le scenografie sono a cura di Enrico Finocchiaro e Stefano Camporesi. La direzione artistica dello spettacolo è firmata da Noemi Briganti e Serge Manguette, mentre la regia è di Samuele Babini.

La trama dello spettacolo portato in scena dalla Arte Danza University racconta la storia del re Shahriyar che, deluso per il tradimento della moglie, decide che ogni notte deve essere condotta da lui una ragazza che al mattino farà uccidere. La strage dura per tre anni, finché la bella e coraggiosa Sheherazade si offre di trascorrere la notte col re volendo riscattare tutte le donne uccise in passato.

Per mille notti la fanciulla incanta il sovrano con fiabe e racconti straordinari finché il re dimentica l’antico odio per le donne e si riconcilia con la vita. Sheherazade ha salvato non solo sé stessa ma anche tante altre fanciulle.

Rosanna Ricci

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?