Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 giu 2022

Decisiva la coalizione unita. Sanzani fuori dal consiglio dopo 30 anni

La Tonellato è scesa dal 43% del 2017 al 41% di ieri. Silvia Zoli e Patrizia Campacci, derby rosa delle preferenze

14 giu 2022

Tsunami Billi. Fin dalle 16 di ieri, è apparso chiaro che Castrocaro Terme e Terra del Sole avrebbero cambiato sindaco: il nuovo primo cittadino si è imposto con una percentuale davvero superiore alle attese. Il 41enne termale ha infatti strappato il 53,3% dei voti (1494 preferenze) contro il 40,85% (1145 consensi) della fascia tricolore uscente Marianna Tonellato, supportata dal centrosinistra. Terzo l’outsider Filippo Turchi con il 5,85% dei voti (164).

È risultata dunque decisiva la ritrovata armonia nel centrodestra attorno al nome di Billi. Nel 2017 invece fu proprio la frattura sfociata in tre distinte liste a risultare fatale: Forza Italia, che supportava Daniele Vallicelli, raccolse il 38,27% dei voti, la Lega con Filippo Turchi il 12,61% e Fratelli d’Italia, sponsor di Bruno Benericetti, il 5,68%. La somma avrebbe dato un 56,6% contro il 43,4% di Marianna Tonellato. Ritrovata l’unità, il centrodestra torna a comandare in viale Marconi 81, a 15 anni dall’ascesa di Francesca Metri. L’affluenza ha sfiorato il 56%, in lievissimo calo rispetto al 56,2% del 2017, mentre in altri paesi è crollata.

Nel nuovo consiglio comunale saranno otto i seggi appannaggio della squadra di Billi, quattro per il gruppo della Tonellato. Sugli scranni municipali di maggioranza siederanno Silvia Zoli (228 preferenze), Catia Conficoni (170), Alessandro Ferrini (138), Daniele Vallicelli (127), Massimo Paolini (117), Mauro Maraldi (106), Fabio Vespignani (81), Elisa Bassani (80) mentre restano esclusi dalla sala consigliare Elia Oliva (71), Luca Frassineti (70) Maurizio Bresciani (41), Elisa Piccolomini (22). Rappresentanti del centrosinistra in municipio saranno la capogruppo Marianna Tonellato, Patrizia Campacci (244), Mirca Minati e Alessandro Piazza (115). Escluso a sorpresa il vicesindaco uscente William Sanzani, in consiglio dal 1992, che ha raccolto 82 voti. Meglio di lui ma comunque fuori Ivan Fabbri (105). Seguono Pino Bacchilega e Laura Ravaioli (71) Davide Saputo (48), Paola Briccolani (41), Paola Ravaioli (36), Ilaria Michelacci (26), Saverio Ruggeri (10).

Nessun seggio a Filippo Turchi che si consola però diventando segretario per la Romagna di ‘Io Apro-Rinascimento’, movimento fondato da Vittorio Sgarbi. Queste le preferenze della squadra di Noi di Castrocaro: Matteo Rinaldi 23, Riccardo Merendi 9, Giovanni Mussolini 7, Serena Ruscelli 6, Alessandro Savoia 5, Bruno Benericetti e Massimiliano Rossiello 3, Valentina Costa 2 , Gloria Melli, Enrico Nati e Luigi Pretolani 0.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?