La sezione forlivese di Amnesty International sarà protagonista dell’evento che si svolgerà domenica prossima a Tagliata di Cervia. Si tratta di aquiloni in cielo per chiedere la liberazione di Patrick Zaki, lo studente egiziano dell’Università di Bologna da oltre 500 giorni in carcere nel suo Paese.

L’appuntamento è per le 14.30 quando, durante l’iniziativa di Cervia Volante, ‘Sprint Kite’, saranno numerosi gli aquiloni che porteranno nell’aria lo stesso messaggio: #FreePatrickZaki. Già lo scorso anno Amnesty International-Italia, Festival dei Diritti Umani e Articolo 21 avevano fatto volare un aquilone con l’immagine di Zaki, ora la replica: per l’occasione ci saranno dei veri e propri laboratori, organizzati dalla sezione di Forlì di Amnesty International-Italia, per realizzare gli aquiloni con l’immagine dello studente.

"Amnesty International-Italia, Festival dei Diritti Umani, e Articolo 21 – si legge in una nota – condividono l’impegno per la denuncia di chi viola i diritti umani, ovunque nel mondo: viste le prime violente azioni dei Taliban, si è deciso di aggiungere un messaggio alla campagna per la liberazione di Patrick Zaki e volerà, trainata da un aquilone, la bandiera afghana".