Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Dovadola, Di Maio su Tassinari: "Alle elezioni lo sosterrò per il bis"

Il deputato forlivese di Italia Viva rompe il silenzio sul sindaco uscente: "Ho avuto modo di condividere con lui sfide comuni, è una persona che amministra con efficacia un Comune non privo di difficoltà"

quinto cappelli
Cronaca
Il deputato forlivese di Italia Viva Marco Di Maio appoggerà Tassinari alle prossime amministrative
Il deputato forlivese di Italia Viva Marco Di Maio appoggerà Tassinari alle prossime amministrative
Il deputato forlivese di Italia Viva Marco Di Maio appoggerà Tassinari alle prossime amministrative

di Quinto Cappelli

"Al di là delle posizioni politiche nazionali, a Dovadola sosterrò con convinzione la rielezione di Francesco Tassinari. Una persona perbene, che ha saputo amministrare con efficacia un Comune di piccole dimensioni e non privo di difficoltà rilevanti". Lo annuncia il deputato forlivese di Italia Viva Marco Di Maio, in vista delle elezioni comunali del 12 giugno prossimo, quando anche a Dovadola, come a Castrocaro, si terranno le amministrative per il rinnovo di sindaco e consiglio.

A differenza delle elezioni precedenti del 2017, quando anche a Dovadola si presentarono tre liste (due civiche appoggiate dal centrodestra e dal centrosinistra) e una del Movimento 5 Stelle, il problema delle elezioni di quest’anno è per Dovadola la difficoltà di formare una seconda lista, competitiva con quella del sindaco uscente Tassinari, che una lista pronta ce l’ha già. Ci stanno provando da una parte il Pd provinciale e dall’altra Claudio Cagnani, consigliere uscente di minoranza che vorrebbe formare "una lista civica, sganciata da tutte le forze politiche". Ma intanto vediamo come spiega Di Maio l’appoggio a Tassinari: "Il fatto che apparteniamo a schieramenti di provenienza diversa, non mi ha impedito in questi anni di stabilire un ottimo rapporto col sindaco Tassinari e con alcuni esponenti della sua amministrazione, a partire dal vice sindaco, Massimo Falciani. Abbiamo lavorato insieme su progetti comuni e per affrontare problemi territoriali, a volte con successo e altre volte senza aver ancora raggiunto il risultato, ma certamente i prossimi anni consentiranno di sciogliere alcuni dei nodi irrisolti e sono pronto a farlo".

Precisa però il deputato forlivese dello schieramento di Matteo Renzi: "Il mio sostegno a ‘Checco’ non è una scelta di campo. Parliamo di un Comune di 1.600-1.700 abitanti, in cui alle elezioni non ci sono simboli di partito, ma persone che con le proprie capacità e i propri limiti, si mettono letteralmente al servizio. Ho apprezzato lo spirito con cui Tassinari ha affrontato questo servizio, senza mai distinguere i cittadini in base al loro credo politico nazionale. È lo stesso spirito con cui svolgo il mio mandato e che credo meriti di essere promosso, tanto più nella fase storica che stiamo vivendo, a tutti i livelli".

Conclude Di Maio: "Mi auguro che, al pari del sindaco uscente di Castrocaro Terme e Terra del Sole Marianna Tonellato, Tassinari venga confermato alla guida di Dovadola, per rafforzare i legami tra i Comuni della vallata e lo spirito di collaborazione trasversale, che è una ricchezza irrinunciabile per il nostro territorio".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?