Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
4 giu 2022

E’ arrivata a Regina Pacis la ‘Vergine ferita’, statua profanata dall’Isis in Iraq

Nota anche come ‘Madonna di Batnaya’, sarà portata pure in altre chiese per la messa

4 giu 2022

È arrivata nella parrocchia di Regina Pacis, proveniente da Mosul, in Iraq, la ‘Vergine ferita’, la Madonna di Batnaya (foto sotto) che fu profanata dalle milizie dell’Isis che occuparono il territorio nell’agosto 2014 costringendo le circa 950 famiglie cattoliche lì residenti a fuggire per evitare la morte. La statua, alta circa un metro, ridotta in pezzi, fu portata in Italia a cura dell’Aiuto alla Chiesa che soffre, la fondazione che sostiene i cristiani perseguitati nel mondo, e restaurata, però il suo viso è rimasto senza il naso e la bocca. Nella parrocchia guidata da don Roberto Rossi che ha un legame particolare con l’Iraq dove è stato quattro volte, la statua resterà fino al 14 giugno e in questo periodo sarà portata in visita anche in alcune altre chiese del vicariato Forlì Sud.

Il vescovo, mons. Livio Corazza, dopo aver presieduto il primo giugno il rosario per l’accoglienza, oggi alle 18.30 celebrerà la messa a Regina Pacis. Messe domani a Santa Caterina in via Gervasi e a Regina Pacis, dove il programma prevede martedì 7 alle 21 un incontro culturale con testimonianze e video, giovedì 9 alle 17.30 l’ora di adorazione e venerdì 10 sempre alle 17.30 la Via Crucis.

Sabato 11 la statua sarà a San Giuseppe Artigiano in viale Spazzoli 181 per la messa alle 18.15, domenica 12 a Santa Maria Lauretana a Bussecchio per le messe alle 8 e alle 10, alle 11 e nel pomeriggio a Santa Rita in via Seganti e al Ronco. Lunedì 13 giugno celebrazioni di saluto e dalle 21 alle 24 la veglia di preghiera di associazioni e movimenti. Il 13 si svolgerà anche la Giornata della carità con l’invito a contribuire al progetto di ricostruzione dell’asilo di Batnaya delle suore Domenicane di Santa Caterina da Siena.

La chiesa di Regina Pacis tutti i giorni feriali è aperta per la preghiera personale dalle 7 alle 22, le messe sono celebrate alle 8 con le Lodi e alle 18 con i Vespri, mentre alle 20.30 vi saranno rosario e meditazione. Nella chiesa di viale Kennedy è allestita anche una mostra di ventisette pannelli con foto e didascalie che illustrano la persecuzione dell’Isis contro i cristiani in Iraq dal 2014 al 2016 e le vicende della statua, la "Vergine Ferita", con il suo recupero e restauro.

Alessandro Rondoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?