Quotidiano Nazionale logo
22 set 2021

È tempo di ‘Ballate di ferro’ per Giacomo Toni

Il cantautore forlimpopolese ha relizzato un disco più introverso e crepuscolare

Giacomo Toni al piano: da venerdì scorso è disponibile, su vinile, compact disc e sulle principali piattaforme musicali il suo ‘Ballate di ferro’ (Frasca)
Giacomo Toni al piano: da venerdì scorso è disponibile, su vinile, compact disc e sulle principali piattaforme musicali il suo ‘Ballate di ferro’ (Frasca)
Giacomo Toni al piano: da venerdì scorso è disponibile, su vinile, compact disc e sulle principali piattaforme musicali il suo ‘Ballate di ferro’ (Frasca)

Dal punk ad atmosfere introverse. Questo è il percorso discografico compiuto, sempre con ironia, dal cantautore forlimpopolese Giacomo Toni. Dopo ‘Musica per autoambulanze’ (2013) e ‘Nafta’ (2017), da venerdì scorso è disponibile, su vinile 12 pollici, su compact disc e sulle principali piattaforme musicali ‘Ballate di ferro’, pubblicato per l’etichetta L’Amor Mio Non Muore – Dischi. La produzione artistica è affidata a Don Antonio Gramentieri, mentre l’artwork è firmata dall’illustratrice Mara Cerri, conosciuta anche per aver realizzato la locandina del film ‘Lazzaro Felice’ di Alice Rohrwacher. Il carattere del nuovo album in studio dell’autore, compositore, pianista, chitarrista e cantante romagnolo era già percepibile in ‘Se proprio devo’, ‘Sarà’ e ‘Gli autobus’, i tre singoli pubblicati precedentemente (i video dei primi due si possono ascoltare e vedere sul canale Youtube de L’Amor Mio Non Muore – Dischi). Essi esemplificano come le dieci tracce che costituiscono ‘Ballate di ferro’ siano capaci di riflettere alla perfezione il nuovo sentiero artistico intrapreso da Toni, che abbandona le sgommate punk di ‘Nafta’ per approdare ad una dimensione più introversa, crepuscolare e rifinita. Senza smarrire quell’ironia di fondo che da sempre lo contraddistingue, si richiama alla più consolidata tradizione cantautoriale italiana. Info: www.lamormiononmuore.it.

ste. nav.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?