Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Ecco gli eventi in attesa del Festival

Al via l’anteprima della kermesse intitolata a Caterina Sforza. Prima ospite la professoressa Muzzarelli

Il Festival di Caterina Sforza si terrà in giugno, ma la kermesse, guidata dalla nuova direttrice artistica Eleonora Mazzoni, scalda i motori con l’anteprima che prenderà il via domani mattina e proseguirà per tre giovedì consecutivi. Il primo appuntamento si terrà presso il refettorio dei Musei San Domenico con inizio alle ore 11 e a condurlo sarà la professoressa Maria Giuseppina Muzzarelli, ordinaria di Storia Medioevale all’Università di Bologna.

Muzzarelli ha insegnato anche Storia delle città e Storia della moda, occupandosi a più riprese di storia delle donne. Le sue pubblicazioni, tutte con le più prestigiose case editrici italiane, sono trasversali: con un occhio attento verso la contemporaneità, sono capaci di individuare i significati e i cambiamenti degli stili di vita, dei comportamenti, delle mentalità. Muzzarelli fa parte del comitato scientifico di ‘Passato e Presente’, programma di Paolo Mieli in onda su Rai Tre e su Rai Storia, al quale collabora e di cui spesso è ospite.

L’incontro di domani ha titolo ‘Donne e potere. Il potere nelle mani delle donne’ ed è volto a raccontare il nesso tra l’universo femminile e il potere nel periodo che va dal Medioevo alla prima età moderna, ragionando non solo sul potere politico ma anche su forme concrete di potere esercitato in famiglia e nella società. Anche se ufficialmente alle donne erano concessi spazi decisamente limitati, infatti, nella realtà effettuale operavano con ruoli significativi in molti più ambiti di quelli usualmente riconosciuti.

Tenendo sempre il focus su Caterina Sforza, Muzzarelli si soffermerà anche su altre figure femminili, che hanno esercitato forme di potere diverso, dal potere politico di Matilde di Canossa al softpower di Caterina da Siena, passando attraverso casi meno noti, come quello della moglie del mercante pratese Datini, Margherita, prima donna imprenditrice della storia. Per prenotare la propria partecipazione è sufficiente un clic sul sito https:festivalcaterinaforli.it. Il prossimo incontro è fissato per giovedì prossimo, sempre alle 11, ma questa volta alla Fabbrica delle Candele.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?