Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
20 lug 2022

Ecco i nuovi marciapiedi di via Zoli

Predappio, sono terminati i lavori di messa in sicurezza: "Nel giro di poco partiranno altri due cantieri"

20 lug 2022
Prosindaco Flamigni e sindaco Canali
Prosindaco Flamigni e sindaco Canali
Prosindaco Flamigni e sindaco Canali
Prosindaco Flamigni e sindaco Canali
Prosindaco Flamigni e sindaco Canali
Prosindaco Flamigni e sindaco Canali

Sono stati completati a Predappio i lavori sui marciapiedi di via Zoli, che iniziano dall’angolo dell’ex Casa del Fascio verso Predappio Alta, per la messa in sicurezza e il superamento delle barriere architettoniche. Spiega il sindaco Roberto Canali: "Siamo intervenuti su entrambi i lati della parte alta, con la demolizione delle pavimentazioni che erano da tempo fortemente dissestate. Il ripristino è stato effettuato in materiale bituminoso, con la sostituzione dei cordoli ove necessario e la sistemazione dei passi carrai e delle caditoie".

Aggiunge il primo cittadino: "Nella parte bassa sono stati rifatti i due tratti dell’esistente in cubetti di porfido sul lato destro e con la sistemazione di quello sul lato sinistro. Si tratta di nuovo intervento di manutenzione e messa in sicurezza del nostro territorio". La spesa per la sistemazione dei marciapiedi di via Zoli ammonta a 90mila euro e fa parte di un progetto più ampio di 190mila euro (spese incluse), comprendente anche i lavori si sistemazione, già effettuati, di una frana avvenuta nel 2015 nella strada comunale di Predappio via Varano Costa Nuova, sopra la Casa natale Mussolini.

La ditta Natura Verde di Predappio ha consolidato la strada con una decina di pali profondi oltre dieci metri e con un muro di sostegno. Aggiunge il sindaco Canali: "Compatibilmente con le disponibilità finanziarie, l’amministrazione comunale intende proseguire con gli investimenti nel settore sistemazione viabilità, marciapiedi e vie nel capoluogo e frazioni". A questo proposito sono terminati i lavori di costruzione dei marciapiedi in viale della Libertà, nell’ultimo tratto di circa 600 metri per raggiungere il cimitero monumentale di San Cassiano. In pratica si tratta della strada provinciale di fondovalle che da Predappio porta al cimitero. Qui la spesa ammonta a 250mila euro e i lavori sono stati eseguiti dalla ditta Panterini di Predappio.

Spiega il sindaco Canali: "Il collegamento di Predappio col cimitero, attraverso il marciapiede, era atteso da molto tempo da tutta la popolazione, perché finora chi si recava a piedi al cimitero doveva camminare lungo la strada a fianco delle macchine". Entro un paio di settimane questo importante tratto di marciapiedi dovrebbe essere inaugurato. Il sindaco annuncia anche la partenza presto di altri due cantieri: l’appalto di un marciapiede a Tontola e uno a Santa Marina e l’affidamento lavori di messa in sicurezza e illuminazione nella Rocca di Predappio Alta, per una spesa di 60mila euro in quest’ultima opera.

Quinto Cappelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?