Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 mag 2022

Ecco il circolo degli ‘Elettricisti illuminati’

Rocca San Casciano, il fondatore Alessio Pinamonti: "Siamo già 370 iscritti da tutta Italia. Così possiamo fare squadra e darci consigli"

29 mag 2022
quinto cappelli
Cronaca
Il 42enne Alessio Piamonti, originario di Rocca San Casciano dal 2003 è un progettista elettrico
Il 42enne Alessio Piamonti, originario di Rocca San Casciano dal 2003 è un progettista elettrico
Il 42enne Alessio Piamonti, originario di Rocca San Casciano dal 2003 è un progettista elettrico
Il 42enne Alessio Piamonti, originario di Rocca San Casciano dal 2003 è un progettista elettrico
Il 42enne Alessio Piamonti, originario di Rocca San Casciano dal 2003 è un progettista elettrico
Il 42enne Alessio Piamonti, originario di Rocca San Casciano dal 2003 è un progettista elettrico

di Quinto Cappelli

"Quando ho lanciato online il progetto del circolo ‘Elettricisti illuminati’, mi ero posto l’obiettivo di raggiungere in un anno 150 iscritti. Invece, questo numero è arrivato in pochi giorni. Ora siamo già oltre 370, da tutta Italia, dalla Sicilia a Bolzano". Il fondatore degli ‘Elettricisti illuminati’ è Alessio Piamonti di Rocca San Casciano, 42 anni, dal 2003 progettista elettrico. Si tratta di un’aggregazione rivolta alla categoria professionale degli elettricisti. "Quello del Circolo – spiega Piamonti – è un ambiente creato per gli elettricisti in modo che possano fare squadra e liberarsi di tanti dubbi, anche normativi, che possono insorgere nel lavoro quotidiano dell’installatore. Questo è possibile poiché traduciamo le complesse norme tecniche in un linguaggio più vicino a quello dell’elettricista, un linguaggio da cantiere".

Di recente Piamonti ha spiegato le finalità del circolo ‘Elettricisti illuminati’ anche in un’intervista alla tv di Radio 105. Tra i servizi che il circolo offre vi sono percorsi formativi di base e avanzati, aggiornamenti normativi in anteprima, contenuti aggiuntivi inediti pubblicati ogni mese, una sezione ‘Domande & Risposte’, un gruppo Facebook riservato e tanto altro ancora per permettere all’associato di formarsi ai massimi livelli. Sul sito www.elettricistiilluminati.it sono raccolte anche alcune testimonianze di professionisti singoli o aziende di impianti elettrici, che già hanno aderito al primo percorso formativo in Italia dedicato agli elettricisti, che porterà la loro professionalità al livello successivo.

Aggiunge Piamonti: "Dal 9 al 10 settembre terremo a Rimini la prima manifestazione pubblica, un work shop riservato ai primi 150 iscritti. Sarà il primo incontro in presenza, perché finora, anche per le norme anti-Covid, abbiamo comunicato online. Si tratterà del primo weekend formativo". Spiega ancora l’ideatore del gruppo: "In pratica per diventare elettricista non è richiesta una qualifica specifica. Ma noi vogliamo diventare dei professionisti formati per migliorare le conoscenze e il lavoro".

"Io mi sono iscritto al gruppo – racconta Matteo Michelacci di Castrocaro – perché seguo la progettazione degli impianti e voglio confrontarmi con altri per fare sempre meglio. Inoltre, il gruppo ci stimolerà a studiare e approfondire i vari aspetti del nostro lavoro". Conclude Alessio Piamonti: "Sono molto contento che quella che ritenevo un’idea un po’ balzana stia diventando una grande realtà".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?