Gli atleti di ‘Keep Clean And Run For Peace 2021’ sono arrivati mercoledì pomeriggio a Ridracoli. Il divulgatore ambientale Roberto Cavallo, amministratore delegato della società cooperativa Erica che da anni promuove la corsa alla promozione dei temi ambientali, e il triatleta Roberto Menicucci...

Gli atleti di ‘Keep Clean And Run For Peace 2021’ sono arrivati mercoledì pomeriggio a Ridracoli. Il divulgatore ambientale Roberto Cavallo, amministratore delegato della società cooperativa Erica che da anni promuove la corsa alla promozione dei temi ambientali, e il triatleta Roberto Menicucci stanno attraversando i 416 km con 37mila metri di dislivello che uniscono Montignoso (Massa) a Rimini lungo la Linea Gotica, quel confine sugli Appennini che ha diviso in due l’Italia liberata dagli Alleati a Sud e i territori ancora occupati dai nazifascisti a Nord, al termine del secondo conflitto mondiale, dove si sviluppò la lotta partigiana.

"Questo eco-trail giunto alla settima edizione – precisa Cavallo – è stato organizzato per sensibilizzare i cittadini a non abbandonare i rifiuti (littering) e anche quest’anno è dedicato al tema della pace. I rifiuti uccidono i nostri mari e va contrastato nei suoi luoghi d’origine, ossia nell’entroterra. E tutti possono fare due gesti semplici e allo stesso tempo rivoluzionari per combatterlo: non abbandonare i propri rifiuti e chinarsi per raccogliere quanto sta già inquinando l’ambiente".

Nella tappa Borgo San Lorenzo a Ridracoli i due eco-atleti sono stati accolti ad Idro l’eco museo delle acque di Ridracoli da Piero Lungherini di Romagna Acque Società delle Fonti e da Massimo Casadei della cooperativa Atlantide, entrambi impegnati da numerosi anni a contrastare l’abbandono dei rifiuti in montagna, lungo le strade, i fiumi e al mare.

Oscar Bandini