Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

Ecotecnica, finito lo smaltimento pericoloso

Si sono conclusi i lavori di smaltimento rifiuti nel sito un tempo occupato dall’azienda Ecotecnica, in viale dell’Appennino, a San Lorenzo in Noceto. "L’intervento è stato ultimato. C’è già il certificato di collaudo. Il prossimo passo è un sopralluogo nel sito col personale di Arpae per verificare lo stato dei luoghi", riassume l’assessore all’ambiente, Giuseppe Petetta. I lavori vennero consegnati all’azienda aggiudicataria il 31 luglio 2019. Già nel 2020 la giunta approvò una perizia di variante dopo aver riscontrato, ad appalto in corso, la presenza di una quantità maggiore di rifiuti pericolosi, con successiva ridefinizione del quadro economico (cosa poi avvenuta anche in un secondo momento).

Di fatto si è aperta una discussione tra l’azienda e il Comune. La prima sostiene che la situazione nel sito aziendale è diversa rispetto a quella prospettata nel bando di gara. "Di fatto, si è passati dal dover rimuovere e smaltire 176,05 metri cubi di ’Rifiuto Pericoloso Fangoso’ a doverne rimuovere a consuntivo 599,06" (per un incremento quindi di circa 423 metri cubi, portando a consuntivo la quota di ‘pericolosi’ al 56% del totale). Il Comune ha presentato le sue osservazioni a quanto detto, riconoscendo all’impresa ulteriori 20mila euro, su un quadro economico complessivo di 300mila.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?