Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 apr 2022

Esce di strada e si ribalta: schianto mortale

L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri all’altezza di Durazzanino. Mistero sull’identità: l’uomo era senza documenti

10 apr 2022

Perde il controllo dell’auto e si schianta contro la scarpata del fiume Ronco. L’incidente nel quale ha perso la vita un uomo tra i 50 e i 60 anni, è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri in via Ravegnana all’altezza della frazione di Durazzanino. Conseguenze anche per la viabilità: la strada è rimasta chiusa al traffico fino alla tarda serata, con le auto deviate su percorsi alternativi.

Secondo quanto emerso dalle prime parziali ricostruzioni, l’uomo alla guida dell’Alfa Romeo 147, che proseguiva in direzione di Ravenna-Forlì, ha invaso la corsia opposta e si è schiantato contro la scarpata del fiume che in quel punto non supera l’altezza di un metro. L’impatto è stato fortissimo, l’auto ha infatti puntato contro l’argine di terra ai lati della strada, si è ribaltata ed è rimasta incastrata tra alcuni grossi alberi cresciuti lungo la riva.

Inutili i tentativi di soccorso degli uomini del 118 intervenuti sul luogo dell’incidente che non hanno potuto far altro che costatarne la morte dopo averlo estratto dalla vettura. Sul posto sono arrivati anche i Vigili del Fuoco che, dopo aver accertato che non ci fossero altre persone a bordo, hanno messo in sicurezza il mezzo.

Rimane ancora sconosciuta l’identità del guidatore: all’interno dell’auto infatti non sono stati trovati documenti, ma secondo i primi riscontri sembrerebbe avere tra i cinquanta e i sessant’anni. Sarà ora compito delle forze dell’ordine chiarire l’esatta dinamica dell’incidente. Ancora secondo una prima parziale ricostruzione, l’uomo potrebbe essere stato colpito da un malore.

Secondo quanto descritto da un testimone che proseguiva nello stesso senso di marcia, l’Alfa Romeo 147 sarebbe uscita di strada in maniera uniforme, chiudendo la curva per poi andarsi a schiantare contro l’argine del fiume Ronco. L’uomo ha fatto tutto da solo, nell’incidente non sono state coinvolte altre vetture. Salgono così a 7 i morti sulle strade della provincia nel 2022, ben 6 in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Trend in crescita anche in Regione dove gli automobilisti morti sono 36, 14 in più del 2021.

Chiara Caravelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?