Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 giu 2022

Falciani e Scotti al fianco di Tassinari

Al sindaco le deleghe a sicurezza lavori pubblici, istruzione e sanità. Linda Gurioli diventerà. capogruppo di ‘Noi Dovadolesi’

22 giu 2022

La giunta che guiderà l’amministrazione comunale di Dovadola nei prossimi cinque anni è la seguente: Francesco Tassinari sindaco, vicesindaco Massimo Falciani (riconfermato) e Marco Scotti assessore, il più votato con 42 preferenze. Linda Gurioli, prima donna eletta con più preferenze (32) diventa capogruppo della lista civica vincente ‘Noi Dovadolesi’. La decisione del sindaco è stata presa lunedì sera, al termine di un confronto con tutti gli eletti e i sostenitori della maggioranza. Il sindaco ha tenuto per sé le deleghe a Sanità, Lavori pubblici, Sicurezza e Istruzione.

Il vicesindaco si occuperà di cultura, turismo, attività produttive e sport, mentre il nuovo assessore Scotti seguirà edilizia privata, urbanistica, servizi sociali, agricoltura e bilancio. Commenta il sindaco Tassinari: "Queste scelte sono state condivise con tutti gli eletti e il gruppo dei sostenitori, com’è nello stile della nostra lista civica. La conferma del vicesindaco Falciani deriva dal fatto che con lui mi sono sempre trovato bene, anche perché è disponibile e ha tempo e capacità per rappresentare il Comune in ogni riunione e occasione. Scotti non solo è stato il più votato, ma è anche una persona con la quale si ragiona bene". Il primo cittadino sta pensando di proporre altre deleghe ai consiglieri e di creare la figura del prosindaco, "che dovrebbe riferirmi i problemi quotidiani che si creano fra cittadini e amministrazione comunale oppure segnalare quello che non funziona in giro per il paese". La comunicazione della giunta sarà fatta venerdì, durante il primo consiglio comunale della nuova amministrazione, quando saranno espletate tutte formalità di legge, fra cui quella principale del giuramento sulla Costituzione del sindaco rieletto. Il sindaco Tassinari, 56 anni, sposato e con due figlie, è un piccolo imprenditore edile.

Il vicesindaco Massimo Falciani, 60 anni, toscano di origine e dovadolese di adozione, sposato e con una figlia, è un libero professionista. Marco Scotti, 51 anni, padre di un figlio e lavoratore autonomo, dal 2007 al 2012 è stato consigliere di maggioranza, con l’allora sindaco di centrodestra Carlo Adamczyk, ricoprendo anche il ruolo di consigliere di Dovadola nella Comunità montana dell’Acquacheta, comprendente Dovadola, Rocca, Portico, Modigliana e Tredozio. Poi cinque anni fa coordinò lista e programma che portò alla vittoria Francesco Tassinari sindaco.

Quinto Cappelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?