Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

Festival del cibo di strada, torna l’Anteprima

Da venerdì 27 a domenica 29 maggio nelle strade e nelle piazze della cittadina sette delegazioni faranno gustare le loro specialità

gilberto mosconi
Cronaca
Una gremita piazza Bettino Ricasoli a Bagno che sarà il fulcro dell’evento
Una gremita piazza Bettino Ricasoli a Bagno che sarà il fulcro dell’evento
Una gremita piazza Bettino Ricasoli a Bagno che sarà il fulcro dell’evento

di Gilberto Mosconi

Il ’Festival del Cibo di Strada’, nato oltre 20 anni fa da una felicissima idea della città di Cesena, torna in piazza a Bagno di Romagna con la sua ’Anteprima’.

L’appuntamento troverà il suo bellissimo spazio ancora una volta nella suggestiva e meravigliosa piazza-salotto Bettino Ricasoli, dalle ore 19 di venerdì 27 a domenica sera 29 maggio 2022. Quest’anno, dopo il forzato stop imposto dalla pandemia, L’ ’Anteprima del Festival Internazionale del Cibo di Strada’ di Bagno di Romagna, organizzato da Confesercenti Ravenna-Cesena, Slow Food Cesena ed Eventi in Itinere, torna con la presenza di sette delegazioni che faranno gustare le loro specialità nel paese turistico-termale dell’Alto Savio, in collaborazione col Comune e l’Associazione ’BellAppennino Savio-Tevere’ di Bagno di Romagna.

Sottolineano gli organizzatori: "Dopo il successo delle scorse ’Anteprime’ (a Bagno il debutto avvenne nel 2016), per la quarta volta il famoso Festival di Cesena, riconosciuto come la fonte e l’origine della ’moda’ che si è poi scatenata in tutta Italia e anche all’estero per questo tipo di gastronomia, si approccia di nuovo alla zona termale per eccellenza della Romagna, un territorio che è sempre stato protagonista nella manifestazione per le sue specialità tipiche locali: i tortelli sulla lastra, il castagnaccio, la focaccia bagnese e per le altre prelibatezze preparate dall’Associazione ’BellAppennino Savio-Tevere’.

A Bagno saranno presenti, dunque, sette magnifiche delegazioni italiane e straniere: Abruzzo, ’BellAppennino’, Campania (dolci), Palermo, Puglia (Murgia), Messico, Tailandia. Anche sull’iniziativa di quest’anno, esprime la sua grande soddisfazione il sindaco di Bagno, Marco Baccini, che dice: "Siamo entusiasti di ospitare nuovamente l’anteprima del Festival del Cibo di Strada. Dopo due anni di assenza di eventi ed animazione, l’organizzazione di questo importante evento ha anche il valore di infondere ottimismo e buon auspicio alla stagione estiva 2022, in cui sia i nostri cittadini che i turisti del nostro territorio sentono il bisogno di ritrovare la socialità ed il contatto con la natura degli spazi aperti e incontaminati. In questo caso il buon cibo preparato dalle delegazioni presenti, l’animazione, le terme e il turismo slow nell’ambiente naturale, sono ottimi ingredienti per animare e allettare quella socialità e quell’accoglienza, che a Bagno si respirano in ogni luogo".

Tornando agli organizzatori, anche col Festival di Bagno essi vogliono mettere in evidenza "la straordinaria ed unica cultura del cibo di strada", affermando fra l’altro che "ormai si parla dovunque ed in numerosi contesti del cibo di strada e ci sono moltissimi tentativi di imitazione, ma a bene vedere e considerare la prima iniziativa, e stiamo parlando del duemila quindi di 22 anni fa, a mettere in campo e a dar valore a questo tipo di gastronomia è stata proprio la manifestazione svoltasi nella città di Cesena, la prima che ha veramente creduto e continua a farlo da sempre, in questo straordinario incontro di culture. Semplice nella preparazione, gustoso, saporito, legato alle tradizioni agro-alimentari del territorio a cui appartiene, il cibo di strada è probabilmente la più onesta fra le diverse forme di offerta gastronomica, e altresì quella meno soggetta all’influenza di mode passeggere". Un patrimonio da non disperdere, ma anzi da valorizzare ogni anno di più per dare risalto ai prodotti della nostra terra e delle nostre tradizioni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?