Sono stati fissati per domattina alle 10.30, al duomo di Bertinoro nella centrale piazza della Libertà, i funerali di Fabrizio Fornasari, deceduto martedì pomeriggio al Morgagni-Pierantoni in seguito a un arresto cardiaco. Il feretro partirà circa mezzora prima dalla camera mortuaria dell’ospedale Morgagni-Pierantoni. Dopo la celebrazione funebre nella cattedrale sul colle, la salma verrà tumulata nel locale cimitero di Bertinoro, paese in cui Fornasari era nato nel 1939 e a cui, pur trasferitosi poi a Forlì, era rimasto sempre legatissimo. Proprio a Bertinoro, a più riprese fin dagli anni Sessanta, Fornasari fu consigliere comunale e fu anche nominato assessore alla cultura nel 2000. Inoltre, tante le associazioni in cui ha operato; per citarne solo alcune, ridiede vita nel 1979 all’Accademia dei Benigni e fu membro del Tribunato di Romagna, oltre che presidente dell’Azione Cattolica e dell’Associazione della Colonna a Bertinoro. Dal 2008 al 2017 era stato membro del consiglio di amministrazione della Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì.