Polizia in azione
Polizia in azione

Forlì, 17 aprile 2019 - Potrebbero essere un uomo e una donna gli autori di una serie di furti avvenuti tra il 6 e il 10 aprile nei cimiteri di Bussecchio e Vecchiazzano. La polizia è al lavoro per identificarli, anche grazie ai racconti fatti da alcuni derubati.

Il primo furto segnalato alle forze dell’ordine è stato commesso sabato 6 al cimitero di Vecchiazzano: in quest’occasione un forlivese ha segnalato al 113 la sparizione di un grosso vaso in rame dalla tomba di famiglia.

I successivi accertamenti dei poliziotti della Volante hanno permesso di scoprire il furto di vasellame e arredi funebri in altre due tombe (complessivamente sono tre i vasi rubati). Il 10 aprile, altro intervento della polizia, questa volta al cimitero di Bussecchio, dove un cittadino ha segnalato il furto di alcuni oggetti dalla tomba di famiglia.

La sospettata è una donna di 25 anni, bionda, vista allontanarsi dal derubato in compagnia di uomo. A Bussecchio i ladri hanno razziato quattro tombe, rubando un vaso in ottone, quattro di bronzo e tre di rame, di medio-grandi dimensioni. Sono in corso le indagini per identificare le due persone viste dai testimoni quando sono stati commessi i furti.