Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 apr 2022

Geppi Cucciari al Mentore sarà ‘Perfetta’

Martedì a Santa Sofia l’originale monologo sul ciclo della brillante attrice e conduttrice

17 apr 2022
oscar bandini
Cronaca
Geppi Cucciari, nota anche per le partecipazioni in programmi televisivi e radiofonici
Geppi Cucciari, nota anche per le partecipazioni in programmi televisivi e radiofonici
Geppi Cucciari, nota anche per le partecipazioni in programmi televisivi e radiofonici
Geppi Cucciari, nota anche per le partecipazioni in programmi televisivi e radiofonici
Geppi Cucciari, nota anche per le partecipazioni in programmi televisivi e radiofonici
Geppi Cucciari, nota anche per le partecipazioni in programmi televisivi e radiofonici

di Oscar Bandini

Geppi Cucciari chiude la stagione di prosa al Teatro Mentore di Santa Sofia con lo spettacolo ‘Perfetta’ in programma martedì prossimo alle 21. Scritto da Mattia Torre, si tratta di un esilarante monologo che racconta un mese di vita di una donna attraverso le quattro fasi del ciclo femminile. Una donna che conduce una vita regolare, scandita da abitudini che si ripetono ogni giorno con il suo corpo, macchina faticosa e perfetta, che la costringe a dei cicli di cui gli uomini sanno pochissimo e di cui persino molte donne non sono così consapevoli.

‘Perfetta’ è la radiografia sociale ed emotiva, fisica, di ventotto comici e disperati giorni della sua vita, un monologo cucito addosso alla brillante Geppi Cucciari, per raccontare le quattro fasi del ciclo femminile analizzando i martedì di quattro settimane differenti di una venditrice di automobili, giornate identiche nei ritmi ma diverse nella percezione: a causa delle variazioni delle quattro fasi del ciclo, cambiano gli stati d’animo, le reazioni, le emozioni e gli umori della protagonista alle prese con le responsabilità di moglie e madre. Ci sarà il piglio ironico della attrice-conduttrice sarda, che va però a fondo per affrontare con sfumature anche più malinconiche e drammatiche un argomento per certi versi tabù e messe in scena con delicatezza da Mattia Torre.

"La stagione, inutile negarlo, è partita in un momento delicato – commenta l’assessora alla cultura Isabel Guidi. Nonostante tutto, abbiamo comunque puntato su un cartellone con grandi nomi, sotto la direzione artistica di Ruggero Sintoni e di Elena Indellicati e Vanni Crociani per la parte musicale. La risposta del pubblico è stata davvero calorosa, tanto per gli spettacoli, quanto per gli eventi collaterali, come gli incontri con l’autore curati da Corrado Ravaioli. Tirando le somme, portiamo a casa un bel risultato e tanta soddisfazione. Ovviamente, non ci adagiamo sugli allori e già stiamo programmando la stagione estiva, che sarà davvero ricca di eventi, in collaborazione con associazioni collaudate e nuovi partner".

Lo spettacolo è compreso nell’abbonamento cumulativo. Per i non abbonati, ingresso 20 euro, ridotto 18; info e prenotazioni: 349.9503847 o via mail a teatromentore@gmail.com. In osservanza delle normative attualmente in vigore, l’accesso per i maggiori di 12 anni è consentito esclusivamente se in possesso di ‘Super Green pass’ (certificato di vaccinazione eo guarigione da Covid-19) e, ad esclusione dei bambini sotto i 6 anni, è necessario indossare mascherine di tipo Fpp2 dal momento dell’ingresso e per tutta la durata dello spettacolo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?