Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 apr 2022

Il musicista e attore Sgrilli al ‘Dragoni’ per la Croce Verde Bidente

Lo spettacolo ‘Lo stallo’, fra il serio e il comico, martedì a Meldola per raccogliere fondi da destinare a missioni umanitarie

17 apr 2022
Il msuicista e attore comico toscano Sergio Sgrilli
Il msuicista e attore comico toscano Sergio Sgrilli
Il msuicista e attore comico toscano Sergio Sgrilli
Il msuicista e attore comico toscano Sergio Sgrilli
Il msuicista e attore comico toscano Sergio Sgrilli
Il msuicista e attore comico toscano Sergio Sgrilli

Al Teatro Dragoni di Meldola sarà in scena martedì prossimo alle ore 21 lo spettacolo ‘Lo stallo’ realizzato in collaborazione con l’Associazione Croce Verde Bidente per raccogliere fondi a favore di missioni umanitarie. ‘Lo stallo’, opera dello scrittore, paroliere e pittore viareggino Sandro Luporini, per molti anni in stretto sodalizio con Giorgio Gaber con cui elaborava testi teatrali (fra cui anche il Signor G) e canzoni, è interpretato dal musicista, attore comico e regista dello spettacolo Sergio Sgrilli, maremmano, con il gruppo musicale dei Khorakhanè , questi ultimi diventati famosi in seguito alla partecipazione, nel 2007, al 57° Festival di Sanremo; nati come tribute band di Fabrizio de Andrè, hanno poi sviluppato un proprio repertorio producbdo tre album, l’ultimo nel 2019.

Lo spettacolo è prodotto da DeepSide Music e Mpl Communication; le musiche sono di Simone Baldini Tosi, Marco Canepa, Fabrizio Coveri, Giulio D’A-gnello, Pier David Fanti, Fabrizio Federighi, Meme Lucarelli, Matteo Scheda. Il titolo ‘Lo Stallo’ deriva dal gioco degli scacchi, quando non si registra né vincitore né vinto e tutto rimane quindi in un’atmosfera sospesa.

La storia ha per protagonista un uomo (interpretato appunto da Sgrilli) che analizza, ora in modo serio e ora comico, i vari momenti della vita come l’amore, la solitudine, la vecchiaia, la violenza e la morte, concludendo poi che per ciascuno, pur nella complessità degli eventi che la vita presenta, c’è sempre qualcosa che dipende solo da se stessi. Il tutto con tanta autoironia e profondità da generare grande emozione nel pubblico.

Il biglietto costa 15 euro, la prenotazione è consigliata inviando una mail all’indirizzo teatro.stallo@gmail.com

Rosanna Ricci

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?