Il direttore di Confcommercio Alberto Zattini
Il direttore di Confcommercio Alberto Zattini
Forlì, 4 febbraio 2020 - L’appello della quattordicenne Matilde Montanari, che con il suo decalogo anti- sballo ‘Big fun no trip’ ha voluto sensibilizzare i compagni di scuola (e il mondo degli adulti) sull’urgenza di mettere un freno all’utilizzo di alcolici da parte dei minori, non è rimasto inascoltato. Dopo il sostegno del Comune, infatti, arriva anche quello di Confcommercio . "Da sempre promuoviamo il valore della legalità – spiega il direttore Alberto Zattini – e lo trasmettiamo ai nostri associati spiegando loro l’importanza di non somministrare mai alcolici ai minorenni . Quelli che trasgrediscono, oltre a danneggiare i giovani, danneggiano l’immagine di tutta la loro categoria". Dall’appoggio a Matilde nasce anche una dichiarazione d’intenti: "La sosteniamo e ci piacerebbe collaborare con lei nella sua missione. Matilde ha sollevato una questione cruciale e ora è anche nostro dovere raccoglierla e impegnarci a darle una mano promuovendo insieme a lei iniziative senza alcol, in modo che i ragazzini riscoprano il gusto del divertimento sano senza sballo".