Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

La marcia per la pace della scuola ‘Focaccia’

I bambini hanno distribuito messaggi in paese. Intanto, raccolti beni negli asili comunali

Le insegnanti e gli alunni dell’istituto comprensivo numero 8 intitolato a Camelia Matatia hanno mandato un messaggio di pace. I bambini della scuola elementare ‘Focaccia’, che accoglie anche alcuni coetanei giunti in queste settimane dall’Ucraina, hanno organizzato una piccola ma vera e propria marcia della pace nel quartiere di San Martino in Strada, consegnando delle cartoline da loro ideate con dei messaggi di pace, che molti abitanti del quartiere hanno ritrovato nelle cassette postali delle loro abitazioni.

"Abbiamo voluto riflettere sul conflitto che drammaticamente ha investito l’Ucraina e sulla necessità di avere sempre uno sguardo fisso sull’affermazione della democrazia e della pace – spiega la dirigente scolastica Maria Teresa Luongo –. I bambini si sono dimostrati molto entusiasti perché, almeno in parte, è stato così possibile per loro elaborare lo scenario drammatico della guerra e accogliere nel migliore dei modi gli studenti ucraini arrivati nel nostro istituto. Un grazie alle insegnanti per la tenace passione con cui aiutano i nostri bambini a diventare adulti migliori e più consapevoli".

In questi giorni, poi, nei nidi e nelle scuole d’infanzia comunali di Forlì, è scattata una raccolta di materiali sanitari e per l’igiene della persona destinati agli ucraini. Il frutto della solidarietà è stato convogliato al Comitato per la lotta contro la fame nel mondo. "La città di Forlì – ha detto l’assessore all’istruzione Paola Casara – si riconferma ancora una volta campionessa di solidarietà, con un esempio straordinario di impegno anche da parte delle famiglie di bambini così piccoli". "Siamo entusiasti e soddisfatti della risposta ricevuta", aggiunge Giulia Zanetti, presidente della Consulta dei nidi e delle scuole d’infanzia comunali.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?