Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 mag 2022

La riscossa dei clown "Torniamo in ospedale"

Oggi, dalle 14, la loro festa al parco urbano, per la prima volta dal 2018. Dopo la pandemia, riaperto da poche settimane il reparto di Pediatria

22 mag 2022
martina mastellone
Cronaca

di Martina Mastellone

L’associazione Vip di Forlì, acronimo di Viviamo In Positivo, è pronta a portare al parco urbano Franco Agosto la Giornata del Naso Rosso, evento organizzato per sensibilizzare relativamente alle attività di clownterapia. La giornata, giunta ormai alla 18ª edizione, si svolgerà nella zona antistante Gommolandia dalle 14 fino alle 18.30 circa, con la possibilità per bambini e adulti di partecipare a numerose attività.

"Organizziamo questo evento un giorno all’anno, sempre a maggio, per i bimbi ma anche per gli adulti – spiega Giovanna Lombardo, vicepresidente di Vip Forlì, in associazione come Clown Edna –. È da quattro anni che non la facciamo, l’ultima è stata nel 2018, e non vediamo l’ora di tornare" (oltre alla pandemia, una saltò anche per maltempo). Fra le attività del giorno ci saranno giochi, baby dance, trucco per bambini e diversi laboratori. "È una festa che facciamo noi clown insieme ai cittadini, unico momento in cui raccogliamo anche fondi per finanziare le attività dell’associazione". Vip è un’associazione di clown in corsia che si occupa di portare un sorriso e offrire un momento di svago ai malati e alle persone in difficoltà. Le attività si svolgono prevalentemente negli ospedali, ma anche nelle case di cura, di riposo o a domicilio. A causa della pandemia a lungo il lavoro dei volontari dell’associazione è stato bloccato, ma la ripartenza è ormai in atto. "Da due settimane abbiamo ripreso ad andare in ospedale, per adesso solo in Pediatria ma speriamo di tornare presto anche negli altri reparti – continua Giovanna Lombardo –. Stiamo portando avanti anche un nuovo progetto di basket con i ragazzi in carrozzina, noi clown facciamo la seconda squadra", dando così modo a chi è disabile di potersi allenare e confrontare sul campo. Tra le attività svolte dall’associazione ci sono anche i viaggi internazionali, che ripartiranno l’anno prossimo. I volontari di Vip Forlì sono già stati in diversi Paesi, fra i quali Moldavia e Perù, vivendo con la popolazione locale in difficoltà e portando loro giochi e sorrisi.

I clown erano anche presenti durante le giornate dedicate alla vaccinazione anti-Covid dei bambini. "È stato molto bello partecipare in quel frangente – ricorda Giovanna –, abbiamo avuto un gran bel riscontro. Facevamo accoglienza per i bimbi e poi li intrattenevamo nei 15 minuti d’attesa con giochi e attività improvvisate. Abbiamo anche accompagnato i bambini disabili a fare il vaccino". I membri dell’associazione Vip sono completamente volontari; alcuni lavorano nel settore socio-sanitario ma la maggior parte di loro svolge mestieri del tutto diversi. "Portiamo avanti queste attività per tirare fuori le persone da momenti difficili, deviarle dal dolore che hanno. È bello per loro ed è bello anche noi, regala veramente tanto".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?