Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

La vita e il suo senso in ’Miguel Manara’

Oggi alle 18 al Diego Fabbri. È interpretato dalla Compagnia. del Tarlo e diretto da Soffiantini. Sul palco due giovani forlivesi

La Compagnia del Tarlo, formata da studenti universitari di Bologna e il regista Andrea Soffiantini porteranno in scena. oggi alle 18 ’Miguel Manara’
La Compagnia del Tarlo, formata da studenti universitari di Bologna e il regista Andrea Soffiantini porteranno in scena. oggi alle 18 ’Miguel Manara’
La Compagnia del Tarlo, formata da studenti universitari di Bologna e il regista Andrea Soffiantini porteranno in scena. oggi alle 18 ’Miguel Manara’

Al Teatro Diego Fabbri di Forlì verrà rappresentato, stasera alle 18, lo spettacolo dal titolo ‘Miguel Manara. Come colmarlo questo abisso della vita?’, proposto da ‘La Cometa’, l’Associazione di genitori delle Scuole La Nave, in collaborazione con Comunione e Liberazione ed Azione Cattolica e con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Forlì. Lo spettacolo sarà interpretato dalla Compagnia del Tarlo, formata da studenti universitari di Bologna, tra cui due giovani forlivesi protagonisti sul palco: Pietro Girani, che interpreterà Miguel Mañara, e Caterina Bazzocchi, che sarà Girolama. Gli altri interpreti sono: Pietro Ciocca, Francesca Foschini, Giacomo Zanni, Andrea Rossi, Eugenia Trebbi. La regia è firmata da Andrea Soffiantini.

Il ricavato andrà ad Avsi- Emergenza Ucraina www.avsi.orgitcampaignemergenza-ucraina-helpukraine88 ed a progetti di sostegno per bambini con disabilità. Il testo è tratto dal romanzo ‘Miguel Mañara’ scritto nel 1912 dal drammaturgo Oscar Vadislas de Lubicz Milosz. Il protagonista, Miguel Mañara, è un giovane uomo ricco e nobile che trascorre le sue serate in compagnia di varie donne, cambiandone una ogni sera.

Il tutto per cercare sempre nuove emozioni, ma sostanzialmente, spesso non prive di noia. Poi un giorno incontra una fanciulla semplice, felice, che , addirittura, si innamora di lui e, situazione quanto mai incredibile, anche lui si innamora. Poi, a questo punto accade l’imprevedibile, affiora la carica drammatica della storia e Miguel si trasforma da uomo futile in persona che soffre e che si chiede tanti ‘perché?’. Di qui l’attualità di un testo scritto oltre cento anni fa. I biglietti, al costo di 10 euro, possono essere acquistati su https:www.vivaticket.comitbigliettomiguel-manara177567

Rosanna Ricci

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?