Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
25 mag 2022

L’Alberghiero apre le porte al corso serale

Presentazione dalle ore 20 alle 22 della consolidata offerta formativa che richiama soprattutto adulti

25 mag 2022

Viene presentato oggi dalle ore 20 alle 22 il corso serale dell’Alberghiero ‘Pellegrino Artusi’. Un momento per dare ai futuri allievi uno spaccato dell’offerta formativa dell’istituto forlimpopolese con tanto di visita di locali e laboratori delle attività didattiche. "Dal 2003, anno della sua attivazione, il corso serale per adulti – spiega Mariella Pieri, dirigente scolastica – ha visto alle prese con pentole e fornelli un’utenza molto variegata tra cui maestre d’asilo, architetti, commercianti, agenti immobiliari, estetiste che, pur avendo già un mestiere, hanno desiderato apprendere i segreti dell’arte culinaria per passione o, con coraggio e determinazione, hanno voluto dare una svolta alla propria vita scegliendo, anche a 50 anni, di intraprendere un nuovo percorso professionale. C’è, infatti, chi tra gli ex corsisti ha aperto una propria scuola di cucina, chi è riuscito a occupare incarichi in ristoranti persino stellati o chi ha esportato l’eccellenza della cucina italiana all’estero. Trattandosi per lo più di fruitori adulti con alla base un’alta dose di impegno e motivazione, il corso è articolato in tre anni". A tutti i partecipanti verrà offerto un piccolo buffet di benvenuto, appetitoso assaggio del percorso che li attende.

L’istituto artusiano continua a mietere successi e riconoscimenti. L’ultimo, in ordine di tempo, è stato proclamato venerdì scorso quando l’allievo Michele Mancia, classe 4ªE, si è aggiudicato il secondo posto nel concorso nazionale ‘Maestri dell’Espresso Junior’ organizzato da IllyCaffé Spa e dal Gruppo Cimbali. "La competizione – commenta con soddisfazione Mariella Pieri – rappresenta un esempio positivo di collaborazione tra scuola pubblica e industria, in cui due aziende leader del settore mettono a disposizione le proprie esperienze, competenze e risorse per stimolare e incoraggiare gli allievi degli istituti professionali alberghieri a diventare professionisti del caffè, attraverso corsi e stage formativi. È stato un lungo viaggio e un duro percorso di selezione che, da ottobre a maggio, ha visto il susseguirsi di step di qualificazione, con l’obiettivo di entrare nella cerchia degli otto finalisti. Tra caffè espresso, cappuccino, analisi degustativa e servizio al cliente in tazza e nel bicchiere, Michele, sotto la guida del coach del concorso, il prof. Paolo Albini, ha sbaragliato il campo dimostrando di saper coniugare conoscenze e competenze unitamente a un personale stile creativo".

L’istituto Artusi si è assicurato la fornitura annuale di caffè Illy pari a 60 kg di tostato in grani e una macchina espresso Cimbali; per l’alunno, l’opportunità di frequentare un corso altamente professionalizzante a scelta tra quelli offerti dalla Mumac Academy, l’Accademia del Caffè del Gruppo Cimbali a Binasco (Milano).

Matteo Bondi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?