Quotidiano Nazionale logo
9 apr 2022

L’arte del riciclo di Silver Plachesi esposta al Maf e allo Spinadello

Riprendono, in concomitanza con la Segavecchia, anche le mostre d’arte contemporanea al Museo Archeologico di Forlimpopoli, con un’originale proposta che lega il Maf di piazza Fratti con l’oasi naturalistica dello Spinadello. Oggi alle 17 inaugurerà infatti al Museo la mostra ‘Animalium’ di Silver Plachesi e, in parallelo, alla centrale di sollevamento dello Spinadello, aprirà ‘Aquarium’ dello stesso Plachesi. Le due mostre raccontano, attraverso la tecnica della recycling art, ovvero dell’arte realizzata con materiali di recupero, il mondo animale sulla terra (al Maf) e in fondo al mare (allo Spinadello).

"L’invito – afferma Paolo Rambelli, assessore alla Cultura artusiano – è quindi quello di andare alla scoperta delle creazioni fantastiche di Plachesi riscoprendo nel contempo anche due luoghi di particolare suggestione e rilievo culturale come il Museo ‘T. Aldini’ e l’acquedotto dello Spinadello". Originario di Forlì e formatosi sotto la guida di Maceo Casadei e di Gino Cortelazzo, Plachesi ha affiancato a quella per l’arte la passione per l’architettura, in cui si è laureato al Politecnico di Milano, e la musica, frequentando la Scuola di musica popolare di Forlimpopoli, dove ha frequentato un corso di Nyckelharpa, e realizzando nel 2010 il primo esemplare di viella a tasti tratta da un affresco di Taddeo di Bartolo del 1408.

La mostra è organizzata dall’associazione Scuola di Musica Popolare Forlimpopoli, Spinadello – centro viste partecipato, il Comune di Forlimpopoli e Maf – Museo Archeologico di Forlimpopoli ‘T. Aldini’ con il sostegno di Unica Reti Spa.

ma.bo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?