Forlì, 12 settembre 2018 – Un latitante da più di un anno e mezzo è stato arrestato dalla polizia e portato alla casa circondariale di Forlì.

Il 36enne francese, di origine peruviana e da anni residente a Milano, è stato beccato nella periferia di Forlì durante quello che si ipotizza essere un viaggio ‘toccata e fuga’ in Italia per incontrare la famiglia della compagna.

Condannato a due anni e quattro mesi nel gennaio 2017 dalla Procura di Milano per il reato di estorsione, l’uomo si era infatti dato alla fuga nell’imminenza dell’emissione del provvedimento di carcerazione rifugiandosi in Spagna, dove ha probabilmente conosciuto la sua compagna.

Il latitante è stato individuato dagli agenti delle volanti dell’Ufficio prevenzione generale della Questura di Forlì durante un controllo su un veicolo con targa straniera condotto da una donna, forlivese di origine ma da anni residente in Spagna.

Il 36enne si trova ora presso la casa circondariale di Forlì, dove sconterà la pena inflitta dalla magistratura milanese.