Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
24 giu 2022

Trovato cadavere senza testa in un dirupo sull’Appennino forlivese

Macabra scoperta a Ca’ Seggio di Civitella. La vittima è Franco Severi, 55 anni, boscaiolo che viveva solo. Si indaga per omicidio

24 giu 2022
maurizio burnacci
Cronaca
Il casolare nelle alte colline civitellesi in cui è stato trovato morto Franco Severi: era la sua residenza (Salieri)
Il casolare nelle alte colline civitellesi dove è stato trovato morto Franco Severi
Il casolare nelle alte colline civitellesi in cui è stato trovato morto Franco Severi: era la sua residenza (Salieri)
Il casolare nelle alte colline civitellesi dove è stato trovato morto Franco Severi

Forlì, 24 giugno 2022 - Il corpo appare arcuato in un dirupo, adagiato su un basamento disegnato dal fitto della boscaglia. La sera afosa riversa fuliggine massiccia e silenziosa quando, verso le 21.45 di mercoledì, un amico trova Franco Severi, 55 anni. Una torcia svela l’orrore: il suo corpo è senza testa. Poco dopo l’amico di Franco allerta i carabinieri. Aggiornamento: Cadavere decapitato a Forlì: si cerca la testa di Franco Severi Verso mezzanotte una trentina tra militari e vigili del fuoco sono in quel punto appannato del mondo avvinghiato da miliardi di rovi della selva subappenninica del comune di Civitella, nel territorio della frazione di Ca’ Seggio, in località Montedisotto. Tutti a cercare la parte superiore del tronco, per ore e ore, abbattendo tronchi, fusti, ceppi e utilizzando droni. Fino a ieri sera. Senza risultato. Qualcuno all’inizio aveva azzardato l’ipotesi "incidente agricolo" (lì vicino però non c’è alcun trattore). Il medico legale, dopo una prima ricognizione sul cadavere, ieri mattina tra le 10 e le 11, ha verbalizzato il suo primo referto: le caratteristiche sembrano quelle di una lama affilatissima che si è abbattuta con precisione e violenza all’altezza del collo (animale avrebbe divelto il capo in modo non uniforme). La morte sarebbe avvenuta 48 ore prima. Quindi, probabilmente, lunedì. Da qui in poi la pista dell’omicidio appare quella privilegiata. Un presunto delitto raccapricciante. Ma anche, forse, fortemente simbolico, vendicativo: qualcuno colmo di rancore che volesse giustiziare Franco Severi e tutti i suoi 55 anni fin lì vissuti. Gli inquirenti si muovono come sott’acqua. Con discrezione e senza dire una parola. Nessuno rilascia dichiarazioni. Nelle prossime ore verrà effettuata l’autopsia al corpo di Franco Severi. Così ha disposto il pm Federica Messina, che sul posto, nella mattinata di ieri, ha affiancato carabinieri e pompieri. Che hanno trovato la casa di ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?