Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
4 giu 2022

Luigi Bertaccini morto a Madrid, addio allo chef forlivese

Aveva portato la cucina romagnola in Spagna

4 giu 2022
Luigi Bertaccini
Luigi Bertaccini
Luigi Bertaccini
Luigi Bertaccini

Forlì 4 giugno 2022 - È scomparso nei giorni scorsi a Madrid, dove viveva, lo chef forlivese Luigi Bertaccini. Aveva 56 anni e a stroncarlo è stato un malore che lo ha colto mentre si trovava nella sua abitazione. Bertaccini era titolare del ristorante ‘A vánvera’ ed era vicepresidente dell’Acis, l’Associazione Cuochi Italiani di Spagna, che collabora stabilmente con l’Ice, Agenzia per il Commercio Estero.
Si era trasferito da Forlì in Spagna ormai 24 anni fa e, dopo una carriera come manager nel settore delle telecomunicazioni che aveva intrapreso in Italia e poi proseguito per qualche anno anche nel Paese iberico, aveva deciso di coltivare la sua grande passione per la cucina, dedicandovisi a tempo pieno, con passione e competenza. Era riuscito a coronare il suo sogno nove anni fa, aprendo un ristorante che, nel giro di poco tempo, si era riuscito ad affermare come uno dei più apprezzati della capitale spagnola.

Il suo segreto? Portare in tavola un po’ della sua amata Romagna, creandone una commistione con altre cucine regionali. Nelle ricette regionali delle più diverse tradizioni italiane, infatti, Bertaccini inseriva sempre anche un tocco di gastronomia romagnola, senza trascurare qualche omaggio al forlimpopolese Pellegrino Artusi e alle sue celeberrime ricette dal sapore antico, capaci di resistere al tempo e al cambiare delle mode a tavola. Quella che portava nel suo ristorante, secondo Luigi Bertaccini, era “cucina dell’amicizia”, un’espressione evocativa che era una vera e propria dichiarazione d’intenti che lo chef non ha mai mancato di esplicitare: “voglio che ogni avventore si possa sentire come un amico ospite nella mia casa”.

 La messa in sua memoria verrà celebrata lunedì 6 giugno alle 18.30 presso la chiesa di Regina Pacis in Viale Kennedy 4.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?