L’officina abusiva a Malmissole
L’officina abusiva a Malmissole

Forlì, 8 settembre 2018 - Riparava le auto senza alcuna licenza in una officina abusiva nelle campagne di Malmissole, scoperta e chiusa dagli agenti della polizia stradale di Forlì, distaccamento di Rocca San Casciano.

Nei guai è finito un 72enne forlivese che impiegava anche alcuni lavoratori irregolari all’interno del capannone. Per lui è scattata una multa di oltre 7mila euro. In tutto sono 29 le sanzioni elevate, cinque le auto sequestrate, due le targhe rinvenute e altrettante le carte di circolazione ritirate.

Dei verbali sono stati notificati anche agli incauti clienti – al suo interno c’erano 17 mezzi tra auto e moto – che avevano affidato la cura e la conseguente sicurezza dei loro mezzi a un centro che risultava non autorizzato alle riparazioni.