Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 apr 2022

Marcia su Roma, tutto in una mostra

Predappio, verrà inaugurata sabato 23 aprile ed è suddivisa in quindici sezioni tematiche con oltre 150 foto

21 apr 2022
quinto cappelli
Cronaca
Il quadro di Giacomo Balla
Il quadro di Giacomo Balla
Il quadro di Giacomo Balla
Il quadro di Giacomo Balla

Forlì, 22 aprile 2022 - S’intitola ‘O Roma o morte. Un secolo dalla marcia’ la mostra sul centenario della marcia su Roma, ideata e organizzata dalla Fondazione Memoria Predappio, che sarà inaugurata sabato prossimo alle 11 a Predappio in via Roma 51. La rassegna storico-documentaria ricostruisce le ragioni, gli antefatti, lo svolgimento di un avvenimento che ha segnato la storia del ‘900 italiano e resterà aperta fino al 5 novembre 2022, dal venerdì alla domenica e nei festivi con orario 10.30-13 e 14-19. La mostra con catalogo, patrocinata da Rinascimento Vittorio Sgarbi e Ugl (Unione generale del lavoro), è curata da Franco D’Emilio e Francesco Minutillo con la collaborazione tecnica di Franco Nanni e un contributo del giovane storico e saggista Cristian Leone dell’università di Roma Tre. Sono esposte oltre 160 opere (tra cui i futuristi Sironi, Thayaht, Bertelli), cimeli e documenti storici relativi alla marcia su Roma e si svolge attraverso 15 sezioni tematiche, raccontante anche da oltre 150 fotografie originali del periodo, materiale proveniente dalle collezioni private dei maggiori collezionisti storici dell’Emilia-Romagna e anche di altre regioni. Medaglie, armi bianche e da sparo, libri con giornali, riviste e foto, sculture, divise originali ed altri cimeli unici raccontano il percorso della mostra. Afferma il presidente della Fondazione Memoria Predappio, Francesco Minutillo: "Predappio è già nei fatti la capitale italiana della storia del fascismo ed è quindi stato naturale collocare qui questa grande mostra. L’auspicio è che ci sia una comune presa di coscienza riguardo il fatto che è ormai trascorso un intero secolo da quell’evento. E’ ora che si guardi a quel periodo e a Predappio con la sana curiosità e la voglia di sapere che si deve normalmente nutrire nei confronti della storia e dell’arte, anche dei cimeli, tanto florida nel ventennio". Ricordando che solo "le forze private" hanno ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?