Mattarella ha incontrato le ricercatrici dell'Irst
Mattarella ha incontrato le ricercatrici dell'Irst

Meldola (Forlì), 16 aprile 2018 - "VI ringrazio per il lavoro che svolgete, dimostrazione che il nostro Paese ha risorse straordinariamente intense". Con queste parole il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è è rivolto al personale sanitario dell’ l'Istituto romagnolo per lo studio e la cura dei tumori, struttura che ha visitato dopo la tappa di Forlì dedicata alla memoria di Roberto Ruffilli. Il Presidente si soffermato in particolare nel laboratorio di Bioscienze, dove ha incontrato diverse ricercatrici. Irst assiste ogni anno 22mila pazienti, con 6.800 nuovi casi nel 2017 (il 20% provenienti da fuori regione).

"Ha dato la mano a ognuna di noi, siamo rimaste piacevolmente sorprese", hanno raccontato emozionate. Mattarella ha visto il macchinario della Tomoterapia e ha poi posato la prima pietra, aiutato dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, della Farmacia unica oncologica.

"Qui si uniscono il calore umano e la più elevata tecnologia", ha detto il presidente dell’Irst, Renato Balduzzi. Il capo dello Stato ha poi incontrato i cittadini meldolesi e gli studenti delle scuole elementari e medie, prima di far ritorno a Roma.