Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
2 lug 2022
giancarlo aulizio
Cronaca
2 lug 2022

Modigliana, un weekend alla scoperta dei sentieri

Si estendono per 180 km disseminati per le valli Ibola, Acerreta e Tramazzo

2 lug 2022
giancarlo aulizio
Cronaca

di Giancarlo Aulizio

Va in scena a Modigliana questo weekend la seconda edizione del Festival dei Sentieri Agrourbani, progetto del Comune e della Consulta giovani. Il programma, elaborato dall’assessorato alla cultura-turismo-politiche giovanili guidato da Rosa Grasso, è consultabile sul web. ‘Sentieriagrourbani‘ prevede per oggi esperienze territoriali nei 180 chilometri di sentieri ad anello tracciati dal gruppo di Modigliana del Cai Faenza, tutti dal centro e disseminati per le valli Ibola, Acerreta e Tramazzo.

Un grande lavoro storico-documentale per la mappatura degli oltre 104 punti di interesse e con il patrimonio ecclesiastico intorno alla Concattedrale di Santo Stefano e, perché diocesi di Faenza-Modigliana, gli appartamenti del vescovo e le ‘Lunette’ del Lega, il Mu.Ve, l’Oratorio del Gesù Morto, il Santuario della Madonna del Cantone, la chiesa della monache agostiniane tutti nella zona alta del centro storico (nella foto).

Domani la giornata si svolgerà nella tenuta comunale di Montebello con 320 ettari di bosco, dove verrà allestita una mostra delle associazioni e attività modiglianesi. Il clou è il percorso sull’anello sperimentale: un giardino botanico con installazioni artistiche e concerti nella riserva di Montebello, raggiungibile anche con navetta gratuita in partenza da piazza Matteotti dalle 9 alle 19. Arte contemporanea, musica e natura in un percorso di quasi 5 chilometri della durata di un’ora e mezzo.

L’area principale dalle 10 alle 18 comprende il mercatino dei produttori locali, dell’artigianato e dei libri: Modigliantica, Podere Panigheto, Non a Caso, Roberta e Germano, Micaela Pazzi, Bauci Città, Alberta Tedioli; l’area olistica e benessere di Emozioni di Sale; area bimbi e lavoratori associazione ‘Albe’; laboratorio stampa xilografica ‘Bauci Città’; laboratorio d’arte ‘Ics Fectory Art’; area ristoro Abbraccio Verde e Wellness con Decathlon Faenza.

Sono compresi eventi itineranti a partire dalla main area: alle 6.30 sentiero della resistenza all’alba; alle 10.30 cammina-stampa-indossa a cura del Collettivo Clarulecis. Alle 11.30 sentieri in orienteering per imparare la cartografia del bosco e alle 15.30 lettura animata per bambini. Dalle 12 alle 18 area ristoro ed erbe spontanee Abbraccio Verde ma anche Antico forno e pizzeria La Pace. Le opere presenti sono cinque: Apparizione di Giacomo Cossio 2021, Origien di Verter Turroni 2021, Tongues di Clarulecis 2021, Nuova opera di Simone Luschi 2022, Nuova Opera di Francesca Pascale 2022.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?