Nel 2018 i decessi furono 'solamente' 4
Nel 2018 i decessi furono 'solamente' 4

Forlì-Cesena, 17 gennaio 2020 - Sono aumentati i morti rilevati dalla polizia stradale in provincia di Forlì-Cesena. Questo il dato che emerge leggendo il resoconto dell’attività 2019 della stradale. Se nel 2018 le vittime erano state quattro, lo scorso anno sono salite a diciassette; otto di queste sono riconducibili alle stragi del sabato sera (qui vengono inseriti gli incidenti avvenuti tra mezzanotte e le sei del mattino).

Gli incidenti sono passati dagli 892 del 2018 agli 838 dello scorso anno, con una diminuzione del 6%. Trend analogo lo hanno fatto registrare i feriti, passati da 380 a 368 (-3,3%). Fa riflettere il dato riguardante ai controlli sull’uso corretto dei telefoni alla guida dei veicoli: 421 i controlli effettuati, con 98 violazioni accertate. Sono state otto le persone arrestate nel 2019 mentre quelle denunciate sono state 297. Inoltre nel corso dell’anno 2019 sono stati sequestrati 360 grammi di cocaina, 12 grammi di marijuana e due di eroina. Le violazioni del codice della strada sono state 14.686, cioè circa quaranta al giorno: 256 le patenti ritirate.