Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Alcuni murali realizzati in primavera nel sottorraneo di piazza Guido da Montefeltro

Forlì, 6 settembre 2018 - Forlì torna a vivacizzarsi grazie alla magia della Street art. Archiviate con successo le iniziative andate in scena la scorsa primavera, prendono forma nuove realizzazioni artistiche grazie a ‘Murali off’, appendice del ‘Murali Festival’. Un appuntamento promosso dal Comune di Forlì e coordinato dal Centro di Aggregazione Giovanile ‘Officina52’ in collaborazione con APS ‘Romagna in Fiore’. e con il supporto economico di numerose realtà del territorio, a partire da Binney smith Europe – Crayola, Ated2 e Climatek e l'ausilio di Cna Area di Forlì e Settimana del Buon Vivere.

Il ricco programma della rassegna prevede nella giornata di martedì 11 una conferenza incontro su ‘L’evoluzione della Street art’, a cura del direttore artistico del Festival Marco Miccoli, e la presentazione del libro ‘I Monumostri’. Nella stessa giornata in piazzale del lavoro Daniele Nitti, in arte Hope, darà vita a un nuovo murale dal titolo ‘L'arte e la scienza sono libere e libero ne è l'insegnamento’, ispirato all’articolo 33 della Costituzione.

Gli ultimi due fine settimana di settembre è prevista la seconda edizione di ‘Barcaccia Underground’ con 40 artisti impegnati a completare i murales iniziati in primavera nel parcheggio sotterraneo di piazza Guido da Montefeltro. Nelle stesse date sono previsti dj set e visite guidate alla realizzazione degli interventi.

I giovani artisti che desiderano partecipare possono candidarsi scrivendo a barcaccia@muralifestival.it. Per info www.muralifestival.it.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.