Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 mag 2022

Musica, sport, eventi: la città si rianima nella prima stagione senza restrizioni

Nonostante lo stop di Imaginaction, non mancheranno gli appuntamenti (compreso un concerto estivo, ancora misterioso). E rispetto al recente passato, si potrà partecipare senza mascherina e Green pass, con più libertà di movimento

10 mag 2022
Sopra, il Campus universitario addobbato ‘a festa’ con tanti giovani protagonisti: l’ultima volta è stato nel 2019
Sopra, il Campus universitario addobbato ‘a festa’ con tanti giovani protagonisti: l’ultima volta è stato nel 2019
Sopra, il Campus universitario addobbato ‘a festa’ con tanti giovani protagonisti: l’ultima volta è stato nel 2019
Sopra, il Campus universitario addobbato ‘a festa’ con tanti giovani protagonisti: l’ultima volta è stato nel 2019
Sopra, il Campus universitario addobbato ‘a festa’ con tanti giovani protagonisti: l’ultima volta è stato nel 2019
Sopra, il Campus universitario addobbato ‘a festa’ con tanti giovani protagonisti: l’ultima volta è stato nel 2019

Dopo due anni di restrizioni, la bella stagione forlivese, finalmente, promette eventi liberi da Green pass e mascherine. Nonostante l’annuncio dell’addio del festival del videoclip ‘Imaginaction’, rimangono comunque molto numerosi gli appuntamenti in programma: un ampio ventaglio capace di rispondere a tutti i gusti. Numerosi sono gli eventi che tornano dopo uno stop per pandemia lungo tre anni, altri invece completamente nuovi. Tutti, in ogni caso, all’insegna di una rinnovata voglia di socialità. Tra i primi eventi in cartellone c’è il Campus Festival, uno di quelli che torna – appunto – dopo per la prima volta dal 2019: si terrà per tre giorni, dal 20 al 22 maggio, in piazzale Igino Lega, nell’area mensa del Campus. A dare vita al palco saranno, tra gli altri, gli Espana Circo Este e i Post Nebbia. Gli spettatori, contagi permettendo, potranno assistere ai live con il viso scoperto e senza essere vincolati a un posto a sedere; fino alla scorsa estate, infatti, i concerti erano consentiti solo a patto di non lasciare la propria seduta: un limite che non accontentava né gli artisti, né gli spettatori, abituati a lasciarsi trasportare pienamente dalla musica, senza freni. Lo stesso vale per gli appassionati di sport che assisteranno da bordo strada al passaggio del Giro d’Italia, mercoledì 18 maggio, quando gli atleti in partenza da Santarcangelo attraverseranno la città in direzione Reggio Emilia. La corsa attraverserà i territori di Bertinoro, Forlimpopoli e poi Forlì, compreso il centro (corso della Repubblica, piazza Saffi, corso Mazzini). Ancora sport: dal 29 maggio al 5 giugno si terrà ‘Forlì Open Tennis’, organizzato dal 2020 sui campi del circolo Villa Carpena che ospiteranno i talenti emergenti del tennis mondiale oltre che alcuni dei nomi più noti del circuito: il torneo è stato categorizzato come Challenger 125, ovvero il più importante e prestigioso ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?