Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
20 giu 2022

Predappio, 900 cartoline per rilanciare il turismo

Il progetto, in collaborazione con la Croazia, sarà esposto domani alla Gallerie Caproni

20 giu 2022

Il Comune di Predappio, nell’ambito delle manifestazioni estive, ha organizzato per domani dalle 19.30 in poi presso le ex Gallerie Caproni, la presentazione del progetto ‘#900 Cartoline. Predappio, storie da raccontare e memorie da condividere’. L’iniziativa (con prenotazione obbligatoria tel. 0543.921766) si avvale della collaborazione della Regione e della Strada dei Vini e dei Sapori. Spiega il sindaco Roberto Canali: "L’iniziativa si pone l’obiettivo di creare una mappatura viva del territorio per far emergere la consapevolezza di abitare un luogo che ha tutti gli elementi e le potenzialità per incrementare e diversificare l’offerta turistica". E’ prevista una visita guidata alle Gallerie Caproni, a cura dell’università di Bologna, con reading musicale di Laura Sciancalepore e l’accompagnamento dei ‘Musicisti improvvisi’.

Seguirà l’intervista allo scrittore Carlo Catani, esperto di sostenibilità e consulente enogastronomico, che presenterà il suo libro ‘Tempi di recupero’, che tratta le migliori pratiche nelle cucine di tutto il mondo per affermare una nuova cultura del riciclo. L’appuntamento fa parte del progetto ‘Excover’, finanziato nell’ambito del programma di collaborazione europea Italia-Croazia 2014–20, in cui il Comune di Predappio è in partnership con altri 11 enti italo-croati, finalizzato alla valorizzazione di siti naturalistici e culturali di aree, localizzate in regioni italiane e croate che si affacciano sul Mar Adriatico, poco note ai maggiori flussi turistici, ma che rappresentano invece un patrimonio inestimabile.

L’appuntamento avrà un’anticipazione oggi in Comune, dove il progetto sarà presentato a enti, associazioni, professionisti, operatori culturali, produttori e ristoratori che si occupano di turismo e accoglienza nel territorio. L’incontro per addetti ai lavori illustrerà nuovi possibili prodotti turistici, grazie alle interrelazioni enogastronomiche, naturalistiche, culturali e architettoniche del luogo, che permetteranno di evidenziarne i punti di forza e gli aspetti da sviluppare. Interverranno la storica dell’arte Sara Polidori, l’architetto Giancarlo Gatta, il medico naturalista Stefano Gotti, Lia Cortesi di Slow Food Forlì e il sindaco Roberto Canali.

q.c.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?