Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 giu 2022

"Prestazioni migliori se si dorme bene"

Al convegno di Dorelan hanno partecipato gli ex campioni Giorgio Rocca (sci) e Lorenzo Bernardi (volley)

17 giu 2022
Una dipendente dell’azienda al lavoro durante la visita: ultimo a destra, l’ex campione azzurro di sci alpino Giorgio Rocca, fra gli ospiti vip della giornata (Salieri)
Una dipendente dell’azienda al lavoro durante la visita: ultimo a destra, l’ex campione azzurro di sci alpino Giorgio Rocca, fra gli ospiti vip della giornata (Salieri)
Una dipendente dell’azienda al lavoro durante la visita: ultimo a destra, l’ex campione azzurro di sci alpino Giorgio Rocca, fra gli ospiti vip della giornata (Salieri)
Una dipendente dell’azienda al lavoro durante la visita: ultimo a destra, l’ex campione azzurro di sci alpino Giorgio Rocca, fra gli ospiti vip della giornata (Salieri)
Una dipendente dell’azienda al lavoro durante la visita: ultimo a destra, l’ex campione azzurro di sci alpino Giorgio Rocca, fra gli ospiti vip della giornata (Salieri)
Una dipendente dell’azienda al lavoro durante la visita: ultimo a destra, l’ex campione azzurro di sci alpino Giorgio Rocca, fra gli ospiti vip della giornata (Salieri)

Secondo la National Sleep Foundation gli atleti di alto livello dovrebbero dormire tra le 8 e le 10 ore nell’arco della giornata. Valore che però non viene raggiunto perché chi pratica sport dorme in media tra le 6,5 e le 6,8 ore.

Dati negativi che trovano conferma anche in una recente ricerca su sonno e sport condotta da Dorelan su un campione di oltre 600 sportivi che praticano ciclismo, corsa, sci, nuoto, kayak, canottaggio e triathlon, dalla quale emerge che gli sportivi intervistati dormono in media 7.1 ore.

Inoltre, 2 sportivi su 10 non sanno dopo quanto tempo è necessario sostituire il proprio materasso e 6 atleti su 10 hanno una percezione scorretta riguardo al suo corretto ciclo di vita. Al riguardo, per avere sempre un materasso che offra corretto ed adeguato ristoro, gli esperti suggeriscono di cambiarlo una volta ogni 8 anni.

"La qualità del sonno incide tantissimo sulle performance atletiche – ha sostenuto durante il convegno di ieri il vincitore della coppa del mondo di slalom Giorgio Rocca, oggi alla guida della Giorgio Rocca Ski Academy, scuola di sci ed eventi –. Il materasso va scelto con molta attenzione ed è giusto considerarlo uno strumento tecnico, specialmente per uno sportivo che deve includere il riposo come parte del proprio allenamento. Una buona qualità del sonno vuole dire una buona performance in gara".

Negli ultimi anni Dorelan ha concentrato i propri sforzi nella creazione di una linea di materassi e cuscini dedicata a chi pratica sport e conduce uno stile di vita sano ed attivo. Si chiama Dorelan ReActive, prodotto altamente tecnologico ed innovativo frutto della ricerca di Dorelan ReSearch, che ha immediatamente conquistato la clientela rendendo il progetto il fiore all’occhiello dell’azienda fondata a Forlì.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?