Quotidiano Nazionale logo
12 apr 2022

Pronti dieci nuovi bus alimentati a diesel pulito

Già in funzione dalla prossima settima: serviranno anche la linea che collega. Cesena, Forlimpopoli e Forlì. A settembre ne arrivano altri 15 a Gnl

Roberto Sacchetti, presidente di Start Romagna
Roberto Sacchetti, presidente di Start Romagna
Roberto Sacchetti, presidente di Start Romagna

Sette bus da 14 metri e mezzo saranno operativi da mercoledì della prossima settimana, insieme ad altri tre da 12,5 metri, sulla rete del trasporto pubblico di Forlì-Cesena. Questa prima immissione sarà con mezzi alimentati a diesel pulito.

I nuovi mezzi da 14,5 metri riguarderanno anche la linea 92 che collega Cesena, Forlimpopoli e Forlì. A seconda delle configurazioni, ora potranno salire a bordo fino a 108 persone, 58 delle quali sedute e 50 in piedi, consentendo una maggior comodità di viaggio. Due bus entreranno subito in circolazione: l’obiettivo è di raddoppiarli a breve per rafforzare il servizio negli orari di punta. I mezzi sono dotati di pedana per disabili, di sistema di videosorveglianza e sorveglianza attiva incidenti, di sistemi di bigliettazione elettronica e contapasseggeri.

Non è tutto perché a fine settembre, sarà la volta di altri quindici bus da 12 metri alimentati a Gnl metano liquido. Quest’ultimo, spiegano da Start Romagna, è un combustibile a basso impatto ambientale. I nuovi mezzi sono gli Scania Interlink Lng presentati una decina di mesi fa.

In cantiere c’è anche l’elettrificazione del deposito di Forlì, oltre alla costruzione di un nuovo distributore interno di metano liquido in città, con un investimento di 800mila euro. A seguire se ne aggiungerà un altro a Cesena.

Il parco mezzi di Start Romagna che opera nel bacino di Forlì-Cesena, a servizio completo, conta su 290 bus che percorrono circa nove milioni di chilometri l’anno. Una curiosità: stanno circolando in questi giorni i bus con la livrea del decennale di Start Romagna, azienda che nacque nel 2012. Le livree ripropongono immagini di luoghi identitari, quali la fontana Masini di piazza del Popolo a Cesena, l’Abbazia di San Mercuriale a Forlì, l’Arco d’Augusto di Rimini e il Mausoleo di Teodorico a Ravenna.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?