Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 lug 2022

"Qui noi giovani costruiamo il futuro"

La studentessa più meritevole frequenta il corso dedicato a servizi di sala e vendita "Grandi opportunità"

10 lug 2022

Anna Teodorani (nella foto) ha frequentato la 3ª C all’istituto Alberghiero di Forlimpopoli ed è stata promossa con l’ottima media di 9,82.

Anna, la prima inevitabile domanda è: perché hai scelto questa scuola?

"Quando ho scelto la scuola alberghiera mi sentivo particolarmente affascinata dal settore dell’enogastronomia e della pasticceria, forse perché non conoscevo nel concreto il settore di sala e bar e quello di accoglienza turistica. Già dal primo anno però i professori sono stati ottimi nel spiegarci ognuna di queste materie e io, indecisa fino all’ultimo, alla fine della seconda superiore ho optato per i servizi di sala e vendita".

È stata una scelta difficile?

"Sì, anche a causa della pandemia che ci ha portato via gran parte dei primi due anni e ha reso impossibili progetti e attività che avrebbero permesso a noi studenti di entrare in contatto con il lavoro che rappresenta per noi una grande fetta del piano di formazione di questa scuola. Essere costretti a privarcene è stato un sacrificio grande per ogni studente, nonostante la scuola abbia sempre cercato di organizzarsi in modo di rendere l’iter scolastico il più produttivo possibile".

Quest’anno c’è stato un ritorno alla normalità?

"Fortunatamente il Covid è diventato meno aggressivo e ciò ha permesso molte più attività nel mio settore, da progetti di natura enologica ed enogastronomica, a gite scolastiche ed esperienze lavorative concrete".

Consiglieresti questa scuola ad altri ragazzi?

"La cosa bella della mia scuola è che permette di farsi strada nel mondo del lavoro, anche ricoprendo ruoli importanti, già dai primi anni, ma dà anche la possibilità di avere altre prospettive. Una volta finito il quinquennio, il diploma apre le porte nel mondo della ristorazione e dell’ospitalità alberghiera. Questo però non preclude un percorso scolastico più ampio".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?