Forlì, 11 ottobre 2018 – Avevano aggredito una 19enne, palpeggiandola e portandole via il portafogli nella zona di piazza Guido da Montefeltro a fine agosto. Ora sono stati individuati e denunciati: si tratta di due marocchini di 19 e 22 anni, già noti alle forze dell’ordine per alcuni furti. Il 19enne ha fatto domanda di asilo politico lo scorso giugno ed è tuttora in città in attesa di risposta.

Era un venerdì sera, il 24 agosto, quando la ragazza stava rientrando da una serata in un locale, accompagnata da un amico 18enne. A quel punto veniva avvicinata e palpeggiata. I due aggressori se ne andavano dopo la difesa della ragazza, con urla e l’aiuto dell’amico. Non prima, però, di aver preso da uno zaino il portafogli.

Riconosciuti, sono stati individuati e incastrati dalla Polizia. Oltre alla violenza sessuale (nella quale rientrano anche i palpeggiamenti) viene contestato anche il reato di rapina in concorso: questo reato scatta nel momento in cui uno degli aggressori prende il portafogli approfittando di un’azione violenta compiuta dall’altro. Al 19enne richiedente asilo è stato dato l’obbligo di firma.