I rilievi alla tabaccheria di porta Schiavonia
I rilievi alla tabaccheria di porta Schiavonia

Forlì, 11 luglio 2018 – Due rapine in poche ore, in due punti della città. L'episodio più grave si è verificato alle 8.30 a porta Schiavonia, dove il tabaccaio ha chiamato i soccorsi: un cliente è entrato, ha chiesto alcuni gratta e vinci, per poi aggredire l'uomo e rapinare l’esercizio. Il gestore ha tentato una difesa, ne è nata una colluttazione nella quale ha avuto la peggio: il bandito è fuggito con il soldi. Il bottino ammonterebbe a duemila euro. Stando alla descrizione della stessa vittima, il rapinatore sarebbe un africano: ha agito a mani nude a volto scoperto e, secondo la testimonianza di alcuni operai che lavoravano lì vicino, sarebbe fuggito in bici. Il tabaccaio ha riportato ferite, era cosciente ma è stato portato in ospedale. Sul posto per i rilievi e le indagini sono intervenuti i carabinieri. Sono in corso le ricerche per trovare il rapinatore. 

A distanza di qualche chilometro, a Roncadello, un uomo è entrato alle Poste nell’ufficio di largo Roccatella impugnando un cutter. L'ufficio era appena stato aperto, alle 7.30, e in quel momento c'erano solo il bandito e la direttrice. La cassaforte è temporizzata e dunque non poteva essere aperta: pochi secondi dopo il rapinatore si è dileguato a mani vuote. Sulle sue tracce gli uomini della Squadra Mobile della Polizia di Stato.